Mark Kozelek @ Biko – Milano – 6 Aprile 2014

Postato il Aggiornato il

DSC_0005 seppia

Testo e immagini sonore di Thomas Maspes

In una calda serata primaverile, Milano accoglie fra le sue braccia uno dei più grandi compositori americani degli ultimi anni: Mark Kozelek. La sua storia parte nei lontani anni novanta, quando con i suoi Red House Painters fu uno dei promotori di un nuovo genere musicale denominato “Slowcore”. Sia con la sua band o anche attraverso i molti dischi come solista, Mark ha portato avanti la sua voglia di comunicare piccole storie di vita quotidiana attraverso una musica scarna negli arrangiamenti e votata al più assoluto rigore.

DSC_0012 lomo

I ritmi quasi sempre lenti, la voce trascinata come in un mantra a declamare versi che parlano di disillusione, rassegnazione, del tempo che inesorabilmente brucia le vite grigie delle persone che non riescono a diventare protagoniste della propria esistenza. Sul palco, fra un pezzo e l’altro, cerca spesso un contatto con il pubblico, scherza, racconta aneddoti legati alla sua giovinezza, lo bacchetta quando un paio di ragazze in prima fila lo distraggono con il loro continuo chiacchiericcio. Il peso delle sue canzoni sembra viverlo lui stesso in prima persona, è come se si immergesse faticosamente in un mondo popolato di fantasmi, all’affannosa ricerca di una possibile redenzione. Per quasi tutta la durata del concerto la sua poetica mi ha riportato alla mente il compianto Jason Molina, altro grandissimo esponente di questo genere musicale, che ci ha tristemente lasciati l’anno scorso. Dopo quasi due ore di concerto Mark ci saluta, Milano riprende a vivere come sempre, speriamo che questa lezione di lenta e rarefatta meditazione possa in qualche modo renderla meno frenetica del solito.

DSC_0006seppiaDSC_0025seppiaDSC_0015seppiaDSC_0019seppia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...