Kneebody @ Blue Note, Milano – 12 novembre 2017

Postato il Aggiornato il

Live report ed immagini sonore di Elisabeth Petrone

L’atmosfera che si diffonde al blue note è già di per sé calda, lumi di candela ai tavoli rendono l’ambiente intimo e avvolgente, sul palco luci rosse e arancioni, appesi alle pareti dipinti dai colori accesi e foto in bianco e nero di artisti che hanno fatto tappa qui o che hanno lasciato e lasciano tuttora una traccia nella storia, creano un’atmosfera ancor più suggestiva.

Un gruppo, più precisamente un quintetto, che sta lasciando una di queste tracce e che chiude questa seconda edizione del festival JAZZMI sono i Kneebody, di origine newyorkese composto da: Ben Wendel al sax, Nate Wood, batteria, Adam Benjamin, tastiere, Shane Endsley, tromba, Kaveh Rastegar, basso.
Quest’ultimo è un po’ di casa avendo, dal 2008 accompagnato Ligabue nei suoi tour e nel 2011, in California, collaborato alla registrazione dell’album di Noemi, dal titolo Rosso Noemi.
Kaveh saluta e accoglie il pubblico in italiano, introduce il loro primo brano, l’aria che si respira al blue note da suggestiva, trascinata dalla tromba di Shane Edsley, considerato uno dei migliori trombettisti contemporanei, diventa magnetica.


La sintonia che c’è tra i musicisti si sente sulla pelle.
A tratti ricordano i Wheather Report, incantano e spiazzano con improvvisi cambi di ritmo, incalzanti tanto quanto la pioggia battente che fa da sottofondo a questa serata, passano dal jazz all’elettropop con grande padronanza, i suoni arrivano decisi e ben amalgamati.
La loro bravura è indiscutibile e il pubblico li ascolta rapito in un silenzio surreale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.