Garbo – Living tour ultima data [Vinci 2 biglietti per il concerto di sabato 16 dicembre all’Ohibò di Milano]

Postato il Aggiornato il

Per vincere i due biglietti è sufficiente scrivere un messaggio privato alla pagina facebook di Off Topic indicando nome, cognome e numero di telefono (non dimenticate di mettere “mi piace” alla pagina!).
I vincitori saranno avvisati entro le ore 23:30 del 15 dicembre.

Garbo in concerto all’Ohibò, sabato 16 dicembre 2017

Articolo di ElleBi

Renato Abate, in arte Garbo si è imposto come figura di primo piano della wave italiana già dal 1981.
In quell’anno ha esordito con il seminale “A Berlino… va bene”, uno dei 100 album italiani migliori di sempre, secondo la rivista Rolling Stone e “uno dei dischi simbolo di quell’esaltante momento storico” per La Repubblica.

Nel suo percorso l’artista lombardo ha regalato tanto alla musica in termini di sperimentazione, rimanendo con coerenza un musicista svincolato dall’omologazione, interessato a creare brani suoi che non assomigliassero a nessuno. E’ stato uno dei precursori della musica elettronica in italia ed ha avuto l’opportunità di confrontarsi con artisti del calibro di David Bowie e David Sylvian. Innovativo è stato anche il suo approccio ai testi in cui il racconto ha lasciato il posto alle immagini, creando così dei “brani fotografici” senza un contesto storico definito, destinati quasi a divenire poesie.

“Non sono assolutamente un nostalgico, non lo sono nemmeno nella mia vita privata. Ma sono passati 35 anni, e io tra poco ne compio 60. Mi sembrava anche giusto chiudere un cerchio”

Così Garbo ha presentato la ristampa, avvenuta a metà settembre, dei suo primi due album “A Berlino… va bene” e “Scordati”. Il doppio cd o lp, pubblicato con vesti grafiche rinnovate e contenente una serie di demo e provini finora inediti, ha riattivato immediatamente l’attenzione del suo pubblico e della critica musicale, che hanno accolto il tutto come un grande regalo.
Onda Rock ne ha parlato così: “A distanza di tre decenni e più, la carriera artistica di Garbo prosegue tuttora senza incertezze, con uscite recenti di inusitata freschezza e attualità, ed è anche per questo motivo che queste ristampe giungono quanto mai opportune, anzi necessarie per riscoprire, o scoprire, le gesta di un passato che – per molti versi – è ancora futuro.”

Nei negozi e negli store digitali dal 23 settembre, è disponibile anche “Garbo Living 2016“, nuovo album dal vivo, il primo nella discografia dell’artista. Pubblicato dall’etichetta Discipline, riproduce su disco lo show che Garbo ha presentato al suo pubblico lo scorso anno durante il tour promozionale dell’album “Fine” realizzato insieme allo storico collaboratore Luca Urbani. In tutto diciannove brani che comprendono gli episodi più rappresentativi della produzione più recente (CD1), insieme ai grandi classici come “A Berlino va bene“, “Il Fiume“, “Radioclima” e “Vorrei regnare” (CD2).

Il relativo tour, Garbo Living 2016/2017, è iniziato ufficialmente con la data zero lunedì 10 ottobre nella splendida cornice dell’Auditorio della RTSI, la Radio Televisione Svizzera Italiana, a Lugano. Nell’occasione, il tour e il disco sono stati presentati a stampa, promoter e organizzatori. Dal concerto, registrato con 4 camere in HD, sarà tratto un DVD che verrà pubblicato nei prossimi mesi.
Con questa serie di concerti, con cui ha toccato tutta la penisola, isole comprese, Garbo ha festeggiato al meglio i suoi primi 35 anni di carriera e, contemporaneamente, ha scelto di dire addio all’attività concertistica.
Ad accompagnarlo sul palco ha chiamato una band rodata composta dall’ex Soerba Luca Urbani alle voci, chitarra e sintetizzatori, da Matteo Agnelli alla chitarra elettrica, Andrea Pellegrino al basso e Alessandro Parietti alla batteria.
Il 16 dicembre il Circolo Ohibò è felice di presentare l’ultimissima data di questo lungo e intenso Living Tour.
Un’occasione davvero imperdibile per ripercorrere tutti i successi di un artista che, talentuoso e originale, con la sua
musica, ancora oggi riesce a creare uno splendido ponte fra generazioni…

 

Foto di Cesare Zomparelli

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...