ElleBi

Giovanni Masi e Rita Petruccioli – Frantumi (Bao Publishing, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Ellebi

Stazione di Roma Termini, in un giorno qualunque del presente.
Il giovane Mattia, seduto al tavolino di un bar, scambia messaggi Whatsapp con il suo amore, Sofia. In quel “sta scrivendo…” che appare dallo schermo del suo cellulare, fra parole che si susseguono cancellate, modificate, o anche solo pensate, possiamo già intuire le complesse dinamiche di un rapporto che si rivela costretto a confrontarsi con una realtà opprimente: la grave malattia di lei…

Leggi il seguito di questo post »

Mala – Carla ***exclusive download***

Postato il Aggiornato il

Articolo curato da ElleBi

Una serena convivenza tra elementi opposti e complementari fra di loro e due costanti presenze nelle reciproche vite: la potenza della musica elettronica e la sincerità del pop.
Dall’incontro di queste premesse, nel 2017, è nato il sodalizio artistico fra il cantautore Federico Molisina (voce, chitarra) e il produttore elettronico Dario Messina (synt, drum machine).

Leggi il seguito di questo post »

Beniamino Sidoti – Stati D’Animo (Rrose Sélavy, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di ElleBi

Ci sono libri che, dal primo sguardo in copertina, catturano inesorabilmente la mia attenzione. Così è successo con “Stati d’animo” di Beniamino Sidoti, sia per la sua inusuale forma quadrata che per il titolo, chiaro rimando al mondo delle emozioni, a me particolarmente caro.
Decisamente incuriosita, mi sono messa alla ricerca di informazioni circa il suo autore…
Leggi il seguito di questo post »

EX – Muta ***esclusiva streaming***

Postato il Aggiornato il

Articolo curato da ElleBi

Una chitarra, una batteria, menti che sognano il rock’n’roll; così, in un garage della provincia di Avellino, sono nati gli Ex, un duo rock blues, in italiano, con influenze cantautoriali.
Il loro primo EP è stato prodotto da Rolling Stone Italia nel 2015.
Hanno aperto, tra gli altri, i concerti de I Ministri e One Dimensional Man.

Leggi il seguito di questo post »

Max De Aloe – Racconti di vita e di jazz [intervista]

Postato il Aggiornato il

Intervista di ElleBi

Max De Aloe è un musicista e compositore dal talento spiccatamente poliedrico. Suona l’armonica, la fisarmonica, il pianoforte, di recente si è appassionato anche ad uno strumento del periodo rinascimentale e barocco quale la “viola da gamba”. Ciò che però lo rende fra i più apprezzati artisti in ambito jazz, sia in Italia che a livello internazionale, è il suono dell’armonica cromatica. Negli anni 2014-2015-2016 ha vinto il Jazzit Awards, indetto dalla rivista Jazzit, come miglior musicista italiano nella categoria riservata agli strumenti vari. Ha inciso tredici album come leader e una trentina come ospite e negli anni ha accumulato una lunga lista di prestigiose collaborazioni sia in studio che dal vivo. Sue sono le realizzazioni di colonne sonore per spettacoli teatrali e documentari, così come importanti collaborazioni con poeti, scrittori e registi.
Dal 1995 è fondatore e direttore del Centro Espressione Musicale di Gallarate dove insegna tecnica d’improvvisazione jazz, fisarmonica e armonica cromatica. Collabora attivamente in ambito didattico anche ai seminari estivi di Nuoro Jazz.
Di certo una personalità affascinante per l’emozionante varietà degli stimoli che ci regala con la sua arte.
Ho pensato quindi di rivolgergli una serie di domande che ci permettano di conoscerlo più da vicino non solo come musicista ma anche come uomo…

Leggi il seguito di questo post »

Hitler contro Picasso e gli altri – l’ossessione nazista per l’arte

Postato il Aggiornato il


Articolo di ElleBi

Terzo appuntamento all’interno di una interessantissima stagione di Grande Arte al Cinema. 3D Produzioni e Nexo Digital, con la partecipazione di Sky Arte HD presentano, in anteprima mondiale nei cinema italiani solo il 13 e 14 marzo e a seguire sugli schermi di altri 50 paesi del mondo “Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte“.  Leggi il seguito di questo post »

Fabio Mina – High winds may exist (Da Vinci Classics, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di ElleBi

Nella vita di Fabio Mina il flauto è entrato fin da bambino; crescendo poi, ha sviluppato una notevole attitudine a sperimentare, soprattutto attraverso l’improvvisazione. Un approccio, quest’ultimo, che predilige in quanto gli permette di cogliere al meglio ciò che accade dentro e fuori di lui nel momento stesso in cui sta creando una melodia.

Leggi il seguito di questo post »