Luca Franceschini

Rancore – Non è solo musica per bambini!

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Appena arrivo al Carroponte il cielo, che fino ad allora aveva fatto di tutto per mostrare il suo aspetto più minaccioso, si stanca di limitarsi alle minacce e riversa al suolo una quantità considerevole di pioggia. Conoscendo gli standard del posto, sono ormai praticamente certo che il concerto non si farà. Fuori c’è un piccolo gruppo di fan in paziente attesa. Sono giovani, probabilmente tutti minorenni e qualcuno indossa una maglietta del proprio idolo. Sono tranquilli, posati, a guardarli non sembrerebbe che l’idea dell’annullamento stia passando loro per la testa.

Mancano quasi tre ore all’inizio, però, ed è inutile pensarci. All’entrata trovo ad accogliermi Matteo, il gentilissimo tour manager, che mi dice che a causa del tempo non sono riusciti ad ultimare il sound check per cui se riuscissi a non dilungarmi troppo con l’intervista, sarebbe meglio. Annuisco senza problemi e intanto penso che, povero lui, non sa di trovarsi di fronte ad un logorroico totale. Vabbeh, penso, mal che vada verrà a cacciarmi via e avremo risolto. Leggi il seguito di questo post »

Primavera Sound 2018 @ Barcellona – dal 30 maggio al 3 giugno 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini

Fare un report del Primavera Sound è impossibile per una persona sola: nei cinque giorni che di fatto dura il festival (anche se poi quelli veri e propri sono tre) ci sono circa duecento concerti su una decina di palchi diversi ed è evidente che essere presenti vuol dire non solo godersi un sacco di belle esibizioni, alcune anche difficilmente replicabili dalle nostre parti, ma soprattutto essere disposti a perderne qualcuna. Per carità, è la logica di ogni festival, succede addirittura al Mi Ami ma è evidente che a Barcellona, date le dimensioni dell’evento, la cosa sia diffusa a livello esponenziale.
Leggi il seguito di questo post »

Neal Morse @ Blue rose Club, Bresso (Mi) – 8 giugno 2018

Postato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Ivan Licheri

Non avrei mai creduto che questo tour in solitaria di Neal Morse sarebbe passato da noi. L’ex Spock’s Beard, piuttosto popolare con i Transatlantic, lo è molto meno per quanto riguarda la sua carriera solista e, al netto dei tre passaggi negli ultimi anni, in Italia lo abbiamo visto veramente molto poco. A questo giro, poi, di Prog non ci sarebbe stata traccia: il musicista americano avrebbe girato da solo, per presentare le canzoni del suo repertorio e dell’ultimo “Life & Times”, in una veste molto più intima e raccolta, lasciando per una volta da parte le suite chilometriche e i passaggi strumentali più arditi. 

Leggi il seguito di questo post »

Editors @ Mediolanum Forum, Assago – 22 Aprile 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Partiamo dalla fine o quasi. Tom Smith è da solo sul palco e imbraccia una chitarra acustica. La sua band ha appena chiuso il set principale con una versione lunga e parecchio ruffiana di “Ocean of Night”, non esattamente una delle loro cose migliori.

Il cantante saluta, ringrazia i presenti di essere venuti “anche se è domenica sera”, dopodiché attacca una meravigliosa “No Sound But the Wind”: il brano, realizzato per la colonna sonora di uno dei film della saga di “Twilight”, pubblicato qualche anno fa nel mastodontico cofanetto di bside e rarità “Unedited” e riproposto in versione differente nella tracklist dell’ultimo “Violence”, è una ballata intensa, struggente, ideale per valorizzare appieno le doti vocali di Smith. L’esecuzione di stasera è magnetica, elettrizzante. Finalmente, dopo quasi un’ora e mezza di concerto, la bellezza, quella vera, si è manifestata apertamente negli spazi ampi del Forum.

Leggi il seguito di questo post »

SOHN – Radar Fest Preview @ Base, Milano – 14 Aprile 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini di Nina Selvini

L’unico motivo per cui avrei potuto avventurarmi nel caos informe del Fuorisalone doveva essere un concerto. Detto fatto. Al Base era di scena SOHN, in un live gratuito organizzato dai tipi di Radar per lanciare l’omonimo festival, che sarà di scena a giugno al Parco Idroscalo di Milano e che si prospetta uno degli appuntamenti più interessanti della prossima estate, soprattutto perché un certo tipo di proposta non è propriamente di casa nel nostro paese.

Leggi il seguito di questo post »

Siberia – Ci siamo tolti la paura di fare pop [intervista]

Postato il

Intervista di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Alla fine le cose che ripetiamo sono sempre le stesse: nessuno compra più i dischi, sempre meno gente va a vedere i concerti (a meno che non siano dei soliti 10-15 nomi che fanno “evento”), le giovani generazioni consumano musica in maniera bulimica, distratta e poco consapevole. Eppure, in mezzo a tutto questo panorama che apparirebbe desolante ad uno sguardo superficiale, ci sono una marea di nuove band che fanno uscire lavori a getto continuo; paradossalmente, nell’aporia generica, nel mondo dei soliti noti che scalano le classifiche, esiste un universo parallelo dominato da musicisti appassionati che scrivono, pubblicano e suonano dal vivo. Leggi il seguito di questo post »

Protomartyr @ Spazio211, Torino – 17 Aprile 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Lino Brunetti

Joe Casey ha bevuto parecchio come sempre e mentre suonano i Less Than a Cube ci passa davanti un paio di volte, nascosto dietro la visiera di un cappellino, schivo e silenzioso come suo solito. Sale sul palco poco dopo, accompagnato dall’immancabile bicchiere di birra, che diventerà subito una lattina e poi un’altra ancora, fino al termine dell’ora abbondante di concerto.

Leggi il seguito di questo post »