R E C E N S I O N E


Articolo di Elena Di Tommaso

Dopo l’album di debutto Bon Voyage acclamato dalla critica e ispirato dall’esperienza del Cammino di Santiago, l’artista pop cinematografica Nina June, pubblica l’EP Shadows and Riddles per l’etichetta Nettwerk Music Group.
Nata in un piccolo villaggio che affaccia sul Mar del Nord di nome Castricum, Nina è cresciuta ascoltando generi musicali diversi: il padre amava band classiche dalle prepotenti armonie vocali come The Beatles, Fleetwood Mac e Crosby, Stills, Nash & Young, mentre la madre preferiva cantautrici iconiche come Tracy Chapman, Eva Cassidy e Annie Lennox.
Dopo aver compiuto 17 anni Nina lascia il paese natale per studiare musica alla Rockacademy. Da qui comincia il suo personale viaggio musicale che la conduce alla realizzazione del primo album “Bon Voyage”, un puzzle che si compone di piccoli tasselli di bellezza, risolto anche grazie alla collaborazione del musicista, compositore e produttore Lywe, scoperto tramite i social media e che è anche il co-produttore e co-autore del successivo EP “Shadows and Riddles”.

Continua a leggere “Nina June – Shadows And Riddles (Nettwerk Music Group, 2019)”