Una valle che brucia

Unòrsominòre: un brontolone con la chitarra elettrica

Postato il Aggiornato il

Articolo di Eleonora Montesanti

Un nuovo disco di unòrsòminore, Una valle che brucia, è stato una vera e propria folgorazione per la sottoscritta. Cantautorato asciutto e contenuti tutt’altro che rassicuranti sono il mezzo tramite cui Emiliano Merlin – vero nome dell’artista veneto, che oltre ad essere cantautore è anche astronomo – racconta la propria verità, unendo sfumature sia poetiche, sia violente, proprio come accade nel mondo reale. Intervistarlo è servito per entrare ancora più profondamente nel disco, ma non solo. Abbiamo parlato di animali, della vastità dell’universo, di demoni e di eroi. Buona lettura!
Leggi il seguito di questo post »

Annunci