Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Anais Drago

Anais Drago – Solitudo (Cam Jazz, 2021)

R E C E N S I O N E


Recensione di Mario Grella

Cerco di essere sempre sincero quando scrivo, visto che nella vita di tutti i giorni spesso non si riesce ad esserlo fino in fondo; con tutta sincerità, quindi, posso affermare che ho esitato un po’ a scrivere di Solitudo, seconda fatica discografica della violinista Anais Drago, pubblicata ad inizio ottobre dall’etichetta Cam Jazz. Ho esitato perché temevo di non essere in grado di produrre un numero sufficiente di parole legate tra loro, a commento di un disco di violino solo. Invece, una volta infilata la cuffia sulla testa, essermi isolato da ciò che mi circonda ed aver premuto il tasto “Play”, mi sono reso immediatamente conto, che di parole ne avrei trovate anche troppe (e non per merito mio). Il violino di Anais, acustico ed elettrico, è qui chiamato al cimento su un tema di non poco conto e che, come tutti i temi universali, può diventare una trappola. Il tema è, come dice esplicitamente il titolo, la solitudine. Avendo tra le mani uno strumento vocato alla solitudine come il violino, Anais Drago parte con un certo vantaggio, ma il rischio era comunque grande. Ma chi si assume grandi rischi, se riesce ad uscirne indenne, ottiene poi anche grandi risultati.

Continua a leggere “Anais Drago – Solitudo (Cam Jazz, 2021)”

Anais Drago – SoloProject @ Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi, Novara – Streaming YouTube

A P P U N T I  D A  N O V A R A J A Z Z


Articolo di Mario Grella

Anais Drago è una musicista sorprendente. Lo è per tanti motivi, uno, che è apparentemente secondario è il nome, che mi riporta ad una scrittrice da me sempre amata come Anais Nin, ma è chiaro che non è questo il principale motivo per essere sorpresi. La vera sorpresa è prima di tutto lo spessore della sua cultura musicale e poi, naturalmente, la sua giovane età, la sua tecnica e l’espressività della sua musica, non necessariamente in questo ordine. Anais Drago con il suo violino, la sua voce e il supporto di effetti elettronici, si è esibita ieri sera nella sala del Museo di Storia naturale Faraggiana-Ferrandi, nell’ambito di NovaraJazz “streaming edition”, se così possiamo dire che, come ha ben spiegato Corrado Beldì nell’introduzione, grazie alla piattaforma allestita dal Comune di Novara comprendente nel suo palinsesto il Teatro Coccia, il Teatro Faraggiana, il “Circolo dei lettori”, gli “Amici della Musica”, il “Centro novarese di studi letterari” e naturalmente “Restart” e “NovaraJazz”, ha reso possibile una serie di attività culturali che in tempo di lockdown sarebbero restate morte e sepolte.

Continua a leggere “Anais Drago – SoloProject @ Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi, Novara – Streaming YouTube”

WordPress.com.

Su ↑