Interviste

Dente: il giocoliere delle frasi brevi – l’intervista

Postato il

Intervista e immagini sonore di Roberto Bianchi

Giovedì 8 giugno 2017, primo live stagionale al Carropontedi Sesto San Giovanni. Sul palco si esibiranno Ottavia Brown e Dente, accompagnato dai Plastic Made Sofa.
Dopo i fatti di Manchester i controlli all’ingresso sono severi, ma l’atmosfera è serena, rilassata. E’ una bella serata primaverile, che ha richiamato un consistente ed eterogeneo pubblico. L’ingresso è gratuito: nello spazio antistante il palco è stata allestita un’ area con un organizzato angolo “food” ed uno spazio espositivo con bancarelle che offrono prodotti artigianali, libri e dischi.

Leggi il seguito di questo post »

A piatto freddo, si ragiona meglio: Primo Maggio 2017, Piazza San Giovanni in Laterano, Roma

Postato il Aggiornato il

Articolo di Iolanda Raffaele

Come gustare un piatto raffreddato può aiutare ad apprezzarne meglio i sapori, così talvolta  parlare di un evento a distanza di tempo può diventare un gesto provvidenziale, quasi catartico.
È una sorta di depurazione da tutte le negatività lanciate a caldo e sparate a zero. È un guardare alle cose positive che la fretta non fa vedere.

Leggi il seguito di questo post »

Un sound cosmopolita – intervista a Saffronkeira

Postato il Aggiornato il

Articolo di Savino Di Muro

Abbiamo incontrato Eugenio Caria aka SAFFRONKEIRA all'”Ironik Electronik Sardinia” presso le Terme di Casteldoria (SS), lo scorso 27 maggio, in occasione del Festival di musica Elettronica, cui ha partecipato assieme agli inglesi The Orb. Persona e artista davvero interessante della scena italiana ed internazionale.

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Enrico Gabrielli

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani 

Per il Batti 5 di questa settimana è nostro ospite il polistrumentista Enrico Gabrielli, attualmente membro di The Winstons, Calibro 35 nonché de L’Orchestrina di Molto Agevole, Esecutori di Metallo su carta e aka Der Mauer. Tante collaborazioni nella sua carriera di musicista, l’ultima col progetto “The Hope Six Demolition Project” di P. J. Harvey, uno dei più bei dischi della scorsa stagione.

Da pochi giorni è uscito il suo primo libro “Le Piscine Terminali”, abbiamo voluto saperene di più, ecco le nostre 5 domande.

Leggi il seguito di questo post »

9: il viaggio tra città, suoni e storie di Carlo Barbagallo

Postato il Aggiornato il

Intervista di Giovanni Tamburino, immagini di Valentina Brosolo 

Maggio è entrato nel suo periodo più afoso, quando incontriamo Carlo Barbagallo nei pressi di Corso Sempione, con dietro chitarra e valigia. È arrivato la sera prima a Milano per parlare del suo nuovo lavoro da solista, “9”, prima del release party che terrà a Torino.
Troviamo posto in un bar nei paraggi e davanti ad una birra fresca inizia a raccontarci.

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Es Nova

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Chiudi gli occhi e sogna nella realtà: ecco gli Es Nova. Un disco Hyperestasy che basterebbe a se stesso, ma gli Es Nova fanno molto di più.

Un progetto musicale che dal vivo dialoga con la pittura, il gesto improvvisato che nasce dalle evocazioni musicali. Il qui e ora che fluttua nelle note e nel gesto, per un’esperienza totale dei sensi.

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Bugo

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Incontro flash per la nostra rubrica “Batti 5” con Christian Bugatti, in arte Bugo. Una carriera, la sua, lunga 17 anni nei quali, in ogni disco, ha colto e condiviso in totale libertà espressiva, un suo preciso momento di vita. Abbandonati, dopo 10 anni, basi elettroniche e sintetizzatori, il cantautore è tornato ad un rock puro.

Leggi il seguito di questo post »