Interviste

Suoni Mobili – La cultura dei popoli attraverso la musica

Postato il Aggiornato il

Articolo di James Cook ed ElleBi

Suoni Mobili è una rassegna Ideata nel 2010 da Saul Beretta su commissione del Consorzio Brianteo Villa Greppi, diventata un punto di riferimento per la musica di qualità in tutta la regione Lombardia.
La nona edizione, di cui vi abbiamo parlato anche in questo articolo, si è conclusa il 4 agosto.

Leggi il seguito di questo post »

The Highlands – Vi spieghiamo che cos’è il Radiant Pop [intervista]

Postato il

Intervista di Luca Franceschini

The Highlands è un monicker che richiama vagamente il Folk (in qualche misura approcciato agli esordi), un primo lavoro debitore al Rock Blues, una serie di Ep (al momento sono tre) che portano in calce l’eloquente dicitura The Bootleg Series ma che, escludendo ogni richiamo musicale a Bob Dylan, si presentano come una cascata di suoni vellutati e avvolgenti, tra robuste iniezioni di Synth, ritmiche Funk e un certo qual feeling retro che facilmente ricorda il David Bowie dei tardi anni ’70. Tutto questo è ciò che loro chiamano “Radiant Pop”. Per capirne di più, galvanizzati dall’ottimo livello della loro ultima pubblicazione, abbiamo raggiunto il leader e fondatore Gabriel Baiman, che ci ha illuminato sulla natura della sua creazione musicale e ci ha aperto le porte della sua visione artistica…

Leggi il seguito di questo post »

Slowdive – Siamo parte di quel che sta accadendo oggi [intervista + report]

Postato il Aggiornato il

Intervista e live report curati da Luca Franceschini, immagini sonore di Salvatore Vitale

Il Roam Festival inizierà stasera con gli Slowdive e non ci verrebbe in mente un modo migliore per dare il via alle danze di questa meravigliosa rassegna di concerti nel cuore di Lugano. La band inglese ha deciso di tornare a fare concerti già quattro anni fa ma ha dato un nuovo senso al concetto di “reunion” realizzando un disco che è la prosecuzione di quel percorso interrotto bruscamente 23 anni prima, come se non fosse davvero passato tutto quel tempo e con un suono, un’attitudine e una consapevolezza che appaiono totalmente aggiornati. È proprio questo il bello: che non c’è bisogno di chiedersi che cosa sarebbe successo se non fossero improvvisamente arrivati gli Oasis a spazzare via il sogno dello Shoegaze. Nel panorama musicale di oggi c’è posto per tutti e forse mai come in questi anni le etichette contano poco o addirittura nulla.

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Comaneci

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

I Comaneci sono formati da Francesca Amati (fondatrice del gruppo), Glauco Salvo e Simone Cavina.
Con un intervallo di cinque anni dal precedente “Uh”, questo nuovo lavoro (quarto progetto del gruppo) “Rob a Bank” ci regala suoni ipnotici, magia, meraviglia, sogno.
Per conoscerli un po’ di più, abbiamo contattato Francesca, ed ecco il Batti 5 di oggi!

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Bee Bee Sea

Postato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Quattro chiacchere veloci con i Bee Bee Sea: Wilson Wilson (voce e chitarra), Giacomo Parisio (basso e voce) e Andrea Onofrio (batteria e voce). Felicemente lontani dal termine “elettronica” nel suo significato scarnificato del 2018, sono una vera bombetta energetica che ti fa saltar per aria coi mille riferimenti ai ritmi del r’n’r ’60 ’70.
Garage, Psych, Punk, rock. Usciamo dalle definizioni, facciamoci sollecitare dagli aspetti più viscerali della loro musica e andiamo a divertirci sotto i loro palchi…
Leggi il seguito di questo post »

EX – Ci piacciono gli autogrill [intervista]

Postato il Aggiornato il

Intervista di Luca Franceschini

Loro dicono di no ma è indubbio che, oggi come oggi, gli EX possano essere visti come un’anomalia, nell’ambito del panorama musicale italiano. Al di là del fatto che non suonano né Trap né più genericamente Hip Pop (ma questo è il meno, c’è anche altra roba in giro, lo sappiamo), quello che colpisce è che hanno le chitarre in evidenza, solidamente poste come fondamento ritmico ma anche a plasmare l’impronta sonora del quartetto.

Leggi il seguito di questo post »

Suoni Mobili – Un festival che apre alla musica e alla bellezza

Postato il Aggiornato il

Articolo di James Cook ed ElleBi

Suoni Mobili è una rassegna Ideata nel 2010 da Saul Beretta su commissione del Consorzio Brianteo Villa Greppi, diventata un punto di riferimento per la musica di qualità in tutta la regione Lombardia.
La nona edizione, partita il 28 giugno, con durata fino al 4 agosto, propone eventi in 27 comuni, compresi fra le province Milano, Lecco e Monza; il festival diffonde, in completa libertà, musica, cultura, relazioni, accendendo i riflettori anche su scenari inaspettati, a volte inaccessibili al pubblico: ville da scoprire, cortili, teatri naturali, piazze, fondazioni d’arte, aziende agricole, insomma eventi itineranti veramente unici nel loro genere.

Leggi il seguito di questo post »