Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Gli Scordati di Joe – Vol. 41

R E C E N S I O N I


Articolo di Giovanni Carfì

Note di merito per album passati distrattamente in secondo piano, ma meritevoli di un loro piccolo spazio. Nell’impossibilità di raccontare tutto ciò che viene prodotto, una selezione di dischi con confronti senza vincitori, né punteggi; ma con la presunzione di restituire una sensazione il più immediata possibile, attraverso un’analisi che va oltre le solite stellette.

Continue reading “Gli Scordati di Joe – Vol. 41”

The Damn Truth Live @ All’Una e Trentacinque Circa, Cantù (Co) – 11 aprile 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo e immagini sonore di Roberto Bianchi

The Damn Truth, da Montréal, sbarcano per la prima volta in Europa, grazie alla disponibilità de “All’Una e Trentacinque Circa”, regalandoci un interessante concerto, che sarà l’unica data in Italia.

Il gruppo, capitanato dalla carismatica cantante e chitarrista Lee-La Baum, propone un energico e tagliente rock, che parte dalle matrici degli anni ‘70 e si evolve con sagaci contaminazioni “indie” e “alternative”, vicine ai suoni del nuovo millennio.

Continue reading “The Damn Truth Live @ All’Una e Trentacinque Circa, Cantù (Co) – 11 aprile 2019”

Patrizia Laquidara @ Teatro Fontana – Milano, 17 aprile 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Simone Nicastro e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Ogni volta che scrivo una recensione o un report di un concerto, ma anche esprimo semplicemente un commento o una battuta sull’argomento “musica”, il mio intento principale è, in qualche modo, cercare di trasmettere a chi mi legge come e quanto valga nella mia vita l’ascolto di alcune canzoni o la partecipazione ad un’esibizione dal vivo. Un intento, direi, piuttosto banale e nella maggior parte dei casi, tra l’altro, anche fallimentare. Il punto è che ci sono poi alcune esperienze per cui il fardello di questa mal riuscita trasmissione mi risulta anche più gravoso del solito perché tanto e tale e la bellezza sperimentarla che vorrei che almeno tutti quelli che mi “conoscono” riuscissero a provarla.

Una di queste esperienze è stata assolutamente il concerto di Patrizia Laquidara dell’altra sera al Teatro Fontana di Milano. Patrizia Laquidara è una artista che seguo fin dai suoi esordi e penso di averla vista dal vivo almeno sette o otto volte. La sua discografia è di qualità sopraffina oltre ad essere quasi un unicum nel panorama nazionale: Patrizia Laquidara è una “equilibrista” che asseconda una visione artistica ricercata e personale sempre in divenire ed eccezionalmente “pura” nel formarsi/trasformarsi davanti al suo pubblico.

Continue reading “Patrizia Laquidara @ Teatro Fontana – Milano, 17 aprile 2019”

Achille Lauro – Presentazione “1969”

C O N F E R E N Z E


Articolo di Cristiano Carenzi

“No non è vita è Rock ‘n Roll”, così canta e ci tiene a ribadire Achille Lauro durante la presentazione di 1969, quando gli viene chiesto se questa “nuova” attitudine sia uno “State of Mind” e lui afferma che, più che altro, è un lifestyle. A pochi minuti dalla fine dell’ascolto di questo nuovo album entra in scena il suo autore, con un cappello da Cowboy bianco, un completo abbinato e una esuberante magliettina argentata a rete sotto. Il 28enne è pronto a rispondere alle domande riguardanti il progetto anche se purtroppo si concentreranno più su altro, ma ci tornerò dopo.

Continue reading “Achille Lauro – Presentazione “1969””

Paolo Fresu & Lars Danielsson @ Blue Note, Milano – 15 marzo 2019

L I V E – R E P O R T


Live report ed immagini sonore di Elisabeth Petrone

Il calare del giorno, le luci artificiali dei negozi chiusi e dei ristoranti pronti ad accogliere nuovi ed abitudinari clienti, il vociare e le risate della gente fuori dai locali in attesa di amici che ancora devono arrivare donano a questa città un’atmosfera romantica, rilassata, un’isola felice. L’attesa di questa serata al Blue Note con Paolo Fresu & Lars Danielsson non delude le aspettative, rendendo questa atmosfera ancor più nostalgica ed evocativa. L’estro di Paolo Fresu lo si percepisce già prima dal suo abbigliamento, un pantalone scuro, a quadri, abbinato ad una camicia bianca con stampe di fiori da un tono vivace di rosso, il suo corpo ha la potenza di un albero secolare, un fusto forte e risonante e una chioma allegra ed estesa, rigore e creatività.

Continue reading “Paolo Fresu & Lars Danielsson @ Blue Note, Milano – 15 marzo 2019”

KuTso: una musica disperatamente eroica e un po’ dannunziana – l’intervista al frontman Matteo Gabbianelli

I N T E R V I S T A


Articolo di Iolanda Raffaele

Un gruppo musicale che nasce da una tua idea già nel lontano 2006 e che ha subito varie evoluzioni fino ad oggi. Come è stato il vostro percorso musicale e che grado di maturità avete raggiunto?

Il nostro percorso è stato abbastanza disordinato e rocambolesco. Sono sempre successe cose straordinarie nel momento più inaspettato, non c’è mai stata una progettualità nel senso che io l’ho sempre avuta, però, alla fine gli eventi si incastrano come vogliono. Adesso abbiamo fatto quest’ultimo disco che si chiama Che effetto fa, che è proprio frutto di questo marasma e di questa incertezza e confusione totale in cui costantemente viviamo e vivo. Che effetto fa è pure la domanda che faccio a me stesso ossia che effetto farà questo disco.

Continue reading “KuTso: una musica disperatamente eroica e un po’ dannunziana – l’intervista al frontman Matteo Gabbianelli”

M¥ss Keta – Paprika (Island/Universal, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Cristiano Carenzi

Venerdì 29 Marzo è uscito Paprika, il nuovo disco di M¥ss Keta. Prima di parlare del disco in sè ci tengo a sottolineare che per lei e tutto il suo progetto stra vedo. Mi ha conquistato inizialmente con In gabbia (anche grazie alla citazione alla mia Busto Arsizio) per poi riconfermarsi in tutti i progetti successivi, che alla fine la hanno portata a Una Vita In Capslock, ovvero la ciliegina sulla torta. Ammetto che le aspettative riguardanti questo disco non erano altissime, dopo quello precedente era veramente difficile riconfermarsi. Inoltre quando ho visto la tracklist, con moltissimi featuring, i quali potevano fate felici un po’ tutti (Guè Pequeno, Gabry Ponte, Mahmood…) non ero convintissimo.

Continue reading “M¥ss Keta – Paprika (Island/Universal, 2019)”

Bruno Belissimo – Stargate (Vulcano produzioni, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Claudia Losini

Belissimo, con una “l” sola. Proprio così, pronunciato all’americana. Bruno Belissimo, producer italo-canadese di base a Bologna, ha rilanciato l’italodisco con un album omonimo, riportando in auge i suoni che hanno reso grande l’Italia negli anni 80, ma adottando uno stile personale, fatto di linee di basso potenti e influenze da film sci-fi.

E proprio queste sono la base del nuovo album Stargate, titolo che per me ricorderà sempre quel film che ha segnato la mia infanzia dopo Jurassic Park.

Continue reading “Bruno Belissimo – Stargate (Vulcano produzioni, 2019)”

Unkle – The Road: Part II/Lost Highway (Songs for the Def, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Manuel Gala

La lunga autostrada artistica degli Unkle passa dalle sponde del fiume Avon, fra le contee di Gloucestershire e Somerset, un percorso che parte da Bristol e arriva fino a Londra. È proprio su quest’asse geografica che nasce nella metà degli anni 90 il fenomeno TRIP HOP, la creazione di un genere che rappresenta il viaggio oltre la mente di chi ascolta. I padri fondatori furono i leggendari Massive Attack, il controverso Tricky e gli struggenti Portishead. Le influenze a cui ha portato questo movimento sono state molteplici, come gli artisti che ne hanno tratto spunto e uno di questi è stato sicuramente Dj Shadow. È da qui che parte la nostra “Lost Highway”.

Continue reading “Unkle – The Road: Part II/Lost Highway (Songs for the Def, 2019)”

WordPress.com.

Su ↑