Batti 5: 5 domande in 5 minuti

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Es Nova

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Chiudi gli occhi e sogna nella realtà: ecco gli Es Nova. Un disco Hyperestasy che basterebbe a se stesso, ma gli Es Nova fanno molto di più.

Un progetto musicale che dal vivo dialoga con la pittura, il gesto improvvisato che nasce dalle evocazioni musicali. Il qui e ora che fluttua nelle note e nel gesto, per un’esperienza totale dei sensi.

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Bugo

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Incontro flash per la nostra rubrica “Batti 5” con Christian Bugatti, in arte Bugo. Una carriera, la sua, lunga 17 anni nei quali, in ogni disco, ha colto e condiviso in totale libertà espressiva, un suo preciso momento di vita. Abbandonati, dopo 10 anni, basi elettroniche e sintetizzatori, il cantautore è tornato ad un rock puro.

Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Orlando Manfredi

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Con infinito piacere parliamo di un libro,”Il cantautore va a Santiago!” di Orlando Manfredi, narrazione del Cammino di Santiago, dove c’è musica, incontri e l’anima a nudo.
Leggi il seguito di questo post »

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Eugenio in Via Di Gioia

Postato il Aggiornato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

E’ uscito da qualche giorno “Tutti su per terra”, il secondo album dei giovani torinesi Eugenio In Via Di Gioia. Nove brani tra cantautorato e nu-folk, adagiati su testi che giocano con le parole sia a livello lessicale che fonetico, dando vita ad un immaginario artistico personale e a tratti stralunato. Un lavoro che racconta una relazione, quella tra l’uomo e il mondo, del tutto rivoluzionata, capovolta, a testa in giù
Leggi il seguito di questo post »