Live Report

Afterhours #30 – Agosto 2017 – Bolgheri (Li), Pineto (Te)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini (Bolgheri, 10 Agosto), immagini sonore di Stefania D’Egidio
(Pineto, 13 Agosto)

Arriva un certo momento nella vita in cui ti accorgi che andare ai concerti è diventata una dipendenza. Magari non proprio con tutti i crismi del caso ma ecco, diciamo, qualcosa del genere. Perché scoprire che gli Afterhours suoneranno a cinque minuti di macchina dal luogo dove sei in vacanza per una decina di giorni e  sorprendersi a pensare: “Finalmente un bel concerto!”, quando in realtà sei in vacanza anche per staccare da un certo modo di fruire la musica che ogni tanto rischia di diventare stressante, dà forse una misura della gravità del problema.
Leggi il seguito di questo post »

Robert Glasper Experiment @ Carroponte, Sesto San Giovanni (Mi) – 28 luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Giacomo Starace, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Direttamente dagli USA, la Robert Glasper Experiment è salita sul palco del Carroponte in una caldissima sera di luglio. Il concerto è iniziato come tanti altri, ma proponendo qualcosa di speciale: si è svolto come una continua jam session, con lunghi spazi di improvvisazione per ogni musicista.
Leggi il seguito di questo post »

Tu chiamale se vuoi Baustelle: Baustelle, Teatro Politeama Catanzaro – 30 luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Foto di Iolanda Raffaele
Live report di Iolanda Raffaele e immagini sonore di Vito De Filippis e Iolanda Raffaele

La quindicesima edizione del Festival d’autunno, dopo la dolcezza di Arisa e lo spirito folle e balcanico di Goran Bregovich e della sua ineguagliabile Wedding & Funeral Band, spalanca le porte alla musica ricercata dall’ascolto sottile e impegnato con i Baustelle. È il 30 luglio non è autunno ma a confondere le idee in questa summer edition non è solo il nome o la musica o il Teatro Politeama di Catanzaro che incanta in ogni stagione, ma è anche e soprattutto l’attesa band toscana con un tour “L’estate, l’amore e la violenza” che sa di mare e di vacanza ma che si mescola bene ad un inconfondibile stile retrò, un po’ cupo, un po’ autunnale.

Leggi il seguito di questo post »

Edda, Giorgio Poi, Gazzelle, Canova – Le tante facce dell’indie @ Woodoo Fest, Cassano Magnago, 23 Luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Marco Mazzucchelli, Immagini sonore di Stefano Rescaldani

Il Woodoo Fest, ormai alla sua quarta edizione, è sempre stato un’ottima vetrina per i gruppi emergenti e un’opportunità per vedere in che direzione il panorama indie si sta muovendo.

Domenica sera la line up comprendeva infatti Giorgio Poi, Gazzelle, i Canova (tre gruppi giovani con all’attivo un solo disco) ed Edda, che invece è tutto tranne che un novellino, ma che evidentemente è stato inserito nel maxi-contenitore della musica indie dagli organizzatori.

Leggi il seguito di questo post »

Salmo @ Woodoo Fest, Cassano Magnago (Va) – 21 luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefano Rescaldani

“Ho deciso di portare in tour una vera e propria band perché la musica live, quella suonata con strumenti tradizionali, sta morendo; nessuno suona più così e mi è sembrato giusto fare la mia parte per supportarla.”.
Lo dice verso la fine del concerto, Salmo, e sono parole che, seppure semplici, mi hanno colpito. È vero quel che dice, Pro Tools ormai spopola in studio di registrazione, una certa estetica “Indie”, da I Cani a Calcutta, ha sdoganato l’imperativo che se sei stonato e sul palco suoni approssimativo, non importa, nel momento in cui la gente canta le tue canzoni.

Leggi il seguito di questo post »

Foals @ Magnolia, Segrate (Mi) – 19 luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Circolo Magnolia

Gli inglesi Foals hanno goduto sin dall’inizio della loro carriera, iniziata nel 2008, di una decisa visibilità mediatica. Non parlo dell’Italia, ovviamente (anche se pure nel nostro paese hanno preso piede in maniera più che discreta) ma soprattutto della Gran Bretagna e di altri paesi europei.
Il loro debutto “Antidotes” aveva, per dire, fatto gridare al miracolo una rivista seminale come NME, che da allora non ha più smesso di supportarli.

Leggi il seguito di questo post »

Elbow @ Anfiteatro del Vittoriale, Gardone Riviera (Bs), 15 luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Raffaele Concollato e Cesare Greselin

Riguardo agli Elbow, ci sono due cose che non capirò mai. La prima è perché una certa parte della critica del nostro paese si ostini a spendere l’etichetta “Brit Pop” per riferirsi a loro, quando in realtà con le sonorità normalmente associate a questo genere, non hanno mai avuto a che fare; non è che tutto ciò che viene da Manchester debba per forza suonare come gli Smiths o gli Oasis… la seconda, è perché ogni volta che vengono dalle nostre parti (e non accade spessissimo) il pubblico sia composto per una larga parte da inglesi.

Leggi il seguito di questo post »