A P P U N T I  D A  N O V A R A J A Z Z


Articolo di Mario Grella

Reiner Baas si siede e incomincia a suonare e con quel visino rockabilly sembra proprio essere capitato per sbaglio in un festival jazz. Ma basta che Ben Van Gelder incominci a soffiare nel suo sax perché il dialogo prenda corpo, serrato e stringente, fatto di inaspettato equilibrio tra il tessuto sonoro della Gibson di Reiner e le acute incursioni del sax di Ben. Sonorità leggere, fresche con solo qualche eco del passato vicino e lontano, ed è giusto così per questa “strana coppia” tra le tante che Novara Jazz ha saputo proporre in tutti questi anni. Reiner Baas tenta qualche incursione nel “noise” e, naturalmente, ci riesce e ci riesce anche con una grazia notevole, se mi si passa l’ossimoro. Lo segue Ben anche se far chiasso col sax è più difficile e non sembra proprio la sua aspirazione. Ma c’è anche posto per qualche “ballata”e qualche accordo alla Leo Kottke, anche se tutto è filtrato, come solo i chitarristi jazz sanno fare, dall’idea che mai e poi mai occorre addomesticare l’orecchio. Gran bell’inizio di serata nel cortile del Museo Faraggiana.

Continua a leggere “Reiner Baas & Ben Van Gelder + La Marmite Infernale @ NovaraJazz – Museo Faraggiana Ferrandi e Broletto di Novara, 8 giugno 2019”