Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Alessandro Pieravanti

Il Muro del Canto @ Circolo Ohibò – Milano, 29 novembre 2018

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Ci sono muri che dividono popoli e muri che uniscono nel nome della musica, raccontando storie di cui nessuno vuole parlare, storie di amori non corrisposti, di degrado cittadino, vita di tutti i giorni.
Giovedì 29 novembre sono stata all’Ohibò per ascoltare dal vivo Il Muro del Canto, gruppo indiefolk romano ormai sulla strada da ben otto anni, forti di una vena cantautoriale che affonda le sue radici nella musica popolare.
Per la prima volta in due anni faccio fatica a trovare parcheggio vicino al Circolo, giro e rigiro per le viuzze intorno a p.le Lodi per oltre mezzora, segnale che la serata sarà più animata del solito, quando sono prossima allo sconforto ecco che trovo un posticino in un vicoletto laterale.

Continue reading “Il Muro del Canto @ Circolo Ohibò – Milano, 29 novembre 2018”

Il Muro del Canto – L’amore mio non more (Goodfellas, 2018)

Articolo di Sabrina Tolve

A due anni dall’uscita di Fiore di Niente, venerdì 19 ottobre è stato finalmente il turno di L’amore mio non more, quarto album de Il Muro del Canto, pubblicato da Goodfellas.
Dodici brani, alcuni di una bellezza davvero incredibile e struggente: è impressionante quanto la band sia cresciuta, soprattutto a livello musicale. C’è un’apertura a sperimentazioni di stili e ritmi diversi, che svicolano ma non si allontanano troppo dalla tradizione deliziosamente folk che li caratterizza da sempre; c’è un’altra novità, che è quella che sembra aver stupito i più: i brani in italiano, Stoica e Il tempo perso.
Continue reading “Il Muro del Canto – L’amore mio non more (Goodfellas, 2018)”

Alessandro Pieravanti – 500 e altre storie (2014)

500 e altre storie - denise esposito

Articolo di Sabrina Tolve

Ho pensato di fare una pausa dalle recensioni di testi immensi di autori grandiosi, però andati: in parte perché avevo necessità di parlare con l’autore stesso e confrontarmi sui suoi testi (e sarebbe molto bello se potessi farlo con Bataille, o Borges, o Bufalino, ma non credo che una seduta spiritica possa aiutare), in parte perché credo che sia giusto dare visibilità a chi è ancora vivo e vegeto e merita d’essere menzionato.
500 e altre storie di Alessandro Pieravanti mi ha piacevolmente colpito, non che non conoscessi le capacità dell’autore, sia chiaro, però non mi aspettavo dei testi così belli.

Continue reading “Alessandro Pieravanti – 500 e altre storie (2014)”

WordPress.com.

Su ↑