Recensione di Cinzia D’Agostino

Ascolto questo disco in macchina, il luogo dove di consueto divoro musica e libero la mente mentre vado al lavoro. Il gruppo si chiama Il Terzo Istante e, a parte che questo album è stato prodotto da Andrea Franchi dei Benvegnù, non so nient’altro. Buffo il disco si intitola proprio “Estraneo”.
Lo trovo un esercizio molto interessante immergermi nelle novità, senza preconcetti né aspettative, un po’ come conversare con uno sconosciuto al quale finisci per farti raccontare i più reconditi segreti.
Faccio scorrere il disco senza interromperlo, lascio che la musica piano piano si impadronisca dell’abitacolo dell’auto, viaggio dopo viaggio ed ecco… la magia. Le note iniziano ad impossessarsi delle mie orecchie, dei miei sensi, il paesaggio del lago di Garda dove ora abito sembra entrare in perfetta armonia con la musica.

Continua a leggere “Il Terzo Istante – Estraneo (Phonarchia Dischi, 2019)”