Ode to others

Scott Matthew – End of days (2018)

Postato il

Articolo di ElleBi

Ci sono artisti che sin dal primo ascolto rivelano di essere in sensibile, completa armonia col mio “sentire”…
Così è successo nel 2008 col cantautore australiano Scott Matthew, la cui voce mi è arrivata da subito come naturale estensione della sua anima… un luogo solitario, “buio”, profondo (proprio come quello sguardo che ho avuto il privilegio di incrociare nel 2014 in una tappa italiana del suo tour al Biko di Milano), spesso dolente, in cui sin dagli esordi ha trovato rifugio e ispirazione, soprattutto nei momenti di tristezza.

Leggi il seguito di questo post »