cover hd

Articolo di Gianluca Porta

I Parados partiti come duo acustico, subito si sono allargati fino a essere in quattro, hanno poi vinto il contest SAE al MiAmi 2013, e grazie a quello, si sono messi al lavoro, scontrandosi con la fatica del primo album. Quello che hanno partorito è un lavoro compatto di circa 30 minuti, che vive un compromesso ibrido tra una metà più acustica e un’anima più elettronica. Continua a leggere “Parados – Parados (Costello’s Records, 2015)”