Articolo di Roberto Bianchi

Luca Rovini, pisano con l’America nel cuore, ha pubblicato lo scorso settembre il suo quarto album, Cuori Fuorilegge, regalando agli ascoltatori un sorprendente prodotto, capace di coniugare la poetica nazionale con i trascinanti suoni texani. Non parlo di suoni banali, commerciali, risaputi, ma di suoni profondi, coinvolgenti, caldi, che riportano alla mente personaggi come Tom Petty, Joe Ely, The Blaster, Willy DeVille e i loro discepoli.

Continue reading “Luca Rovini & Compañeros – Cuori fuorilegge (Sosumi Records, 2018)”