R E C E N S I O N E


Recensione di Mario Grella

Certo che Grechi Espinoza, mira in alto; direi che più in alto proprio non si possa. L’uscita, il 20 marzo appena trascorso, del suo ultimo lavoro, intitolato The Spiritual Way per la Ponderosa Music Records, fa parte del progetto denominato Oreb, il monte dove Mosé incontro Dio. Scusate se è poco. Del resto, il musicista non fa mistero del fatto che la sua musica è, per scelta deliberata, una ricerca dell’ascesi. Mi sia concesso riportare le parole dello stesso Dimitri: “Per sviluppare le virtù naturali un uomo lavora prima di tutto a perfezionare se stesso. Per perfezionare se stesso, prima di tutto regola i battiti del proprio cuore. Per regolare i battiti del cuore regola il respiro, per regolare il respiro concentra la mente. Per concentrare la mente rendi perfetta la volontà, sviluppando il più possibile le conoscenze. Le conoscenze si sviluppano penetrando l’essenza delle cose. Penetrata l’essenza delle cose la conoscenza raggiunge il suo grado più elevato. Quando la conoscenza è arrivata al suo grado più elevato, la volontà diventa perfetta. Perfetta la volontà, la mente diviene stabile. La mente stabile calma il respiro così che anche i battiti del cuore diventano regolari. Regolati i battiti del cuore l’uomo è privo di difetti.L’uomo privo di difetti è in equilibrio e opera con equanimità, compassione, giustizia e rettitudine nel Mondo.

Continua a leggere “Dimitri Grechi Espinoza – The Spiritual Way (Ponderosa Music Records, 2020)”