Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Arcade Fire

Arcade Fire – WE (Columbia Records / Sony Music, 2022)

R E C E N S I O N E


Recensione di Francesca Marchesini

Lookout kid, trust your mind
But you can’t trust it everytime
You know it plays tricks on you
(Arcade Fire, Unconditional I, 2022)

WE è la consacrazione dell’incontro con l’altro. WE è l’essenza degli Arcade Fire. In questo LP, il gruppo canadese indie rock con velleità art pop riassume ventuno anni di carriera riproponendo le svariate forme che il sound della band capitanata da Win & Régine ha assunto in tutto questo tempo. Il nuovo lavoro in studio degli Arcade Fire è composto da sette brani divisi in due sezioni, I e WE, che segnano il passaggio tematico dall’oscurità della solitudine allo splendore del contatto.

Continua a leggere “Arcade Fire – WE (Columbia Records / Sony Music, 2022)”

Bell Orchestre – House Music (Erased Tapes Records, 2021)

R E C E N S I O N E


Recensione di Riccardo Talamazzi

La storia della musica moderna ritrova un collaudato canovaccio nel rapporto tra due gruppi canadesi quali i Bell Orchestre e gli Arcade Fire. Pur in ambiti musicali fondamentalmente diversi vi sono musicisti in comune tra i due ensemble che si adattano a ruoli differenti. Sarah Neufeld, violinista e cantante e Richard Reed Parry, bassista, sono infatti due elementi presenti ora in un gruppo ora nell’altro a secondo delle circostanze. Ma se l’attitudine degli Arcade Fire è prevalentemente orientata al rock la personalità dei Bell Orchestre è sostanzialmente qualcosa di alieno. Il mondo di questi ultimi è un melange di folk, elettronica e jazz dove diventa difficile tracciare un confine definito tra i generi. Del resto anche l’insieme degli strumenti suonati dai B.O ci aiuta ad avere un’impressione eclettica di questa band. Oltre al violino e al basso già citati c’è Pietro Amato al corno francese e in più alle tastiere e agli effetti elettronici, Michel Feuerstack alla steel guitar e anch’egli alle tastiere, Kaveh Nabatian alla tromba e alla gongoma – strumento lamellofono d’origine africana, una specie di carillon più duttile – ed infine Stefan Schneider alla batteria.

Continua a leggere “Bell Orchestre – House Music (Erased Tapes Records, 2021)”

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑