Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Elasi

Elasi: Benvenuti nel mio mondo – Intervista

I N T E R V I S T A


Articolo di Luca Franceschini

Il percorso di un artista dal primo singolo al disco, negli ultimi anni pare essersi allungato a dismisura. Che sia colpa di Spotify, di una sempre più marcata fatica da parte dell’ascoltatore medio a concentrarsi per più di cinque minuti su una determinata proposta o della necessità impellente di capitalizzare al massimo ogni minimo sforzo (più probabilmente è un insieme di tutti questi fattori e molti altri) fatto sta che, esattamente come agli albori della discografia, ci troviamo con un mercato sempre più saturo di singoli.

Elisa Massara ha esordito esattamente due anni fa, nell’ottobre del 2018. Benessere, il suo primo brano pubblicato come Elasi, era un inno travolgente alla voglia di vivere e al recupero dell’autentica dimensione del proprio io, aveva un video divertente ed efficacissimo, una base Dance irresistibile ma allo stesso tempo lasciava intravedere una profondità ed una preparazione frutto di anni di studio e di gavetta. Da allora ne sono successe, di cose: un secondo singolo (Vivo di vividi dubbi) il passaggio da Costello’s alla Sugar, altri due singoli (Si salvi chi può e Continenti), infine l’approdo alla neonata Neverending Mina, per l’uscita del tanto agognato esordio. Che non è un disco vero e proprio ma costituisce lo stesso un ricco piatto di portata: Campi Elasi, questo il titolo, contiene sei pezzi totalmente inediti per 17 minuti di durata, abbastanza per offrire un ritratto più approfondito di un’artista in continua evoluzione, al confine tra la World Music (sono numerose le sue collaborazioni con musicisti di altri continenti) e la musica elettronica in tutte le sue declinazioni.

La sento per telefono a poco meno di una settimana dall’uscita dell’Ep e dal Release Party che si sarebbe dovuto tenere mercoledì 28 ottobre all’Arci Bellezza di Milano. Lo spettro di un nuovo Dpcm che avrebbe reso impossibile qualunque spettacolo dal vivo era già nell’aria anche se, per scaramanzia, in questa chiacchierata nessuno dei due ha osato dire nulla. Quel che ci resta è comunque un gran bell’Ep, che potremo assimilare meglio in attesa di sentire finalmente queste canzoni nella loro versione live (la data è stata riprogrammata il 3 febbraio, incrociando ovviamente le dita). E ovviamente c’è l’intervista, che potete leggere qui di seguito:

Continua a leggere “Elasi: Benvenuti nel mio mondo – Intervista”

Elasi @ Mare Culturale Urbano – Milano, 4 aprile 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Luca Franceschini e fotografie di Arianna Puccio

Prima volta a Milano per Elasi, tra i nuovi ingressi del roster Costello,s e già tra i loro artisti di punta; esordio assoluto dal vivo, addirittura, se consideriamo che pochi giorni fa a Bologna era sul palco da sola e non accompagnata da Simone Manzotti degli Aftersalsa, come sarà per tutte le altre date di questo mini tour. L’attesa, almeno dal mio punto di vista, era tanta: vero che all’attivo la ragazza di Alessandria ha solamente due singoli (un terzo è atteso a breve) ma la qualità degli stessi, unitamente alla genuinità che traspare dalla sua figura, sono abbastanza per farci sperare grandi cose per il futuro.

Continua a leggere “Elasi @ Mare Culturale Urbano – Milano, 4 aprile 2019”

Elasi: C’è del bello ovunque. (Forse) anche nel Reggaeton. [intervista]

Intervista di Luca Franceschini

Intervistare un’artista che abbia all’attivo un solo brano potrebbe sembrare un’operazione velleitaria, se non addirittura superflua. In questo caso, di ragioni per farlo ce ne sono invece parecchie: Elisa Massara si è affacciata nel mondo musicale italiano con classe e decisione: “Benessere”, il suo primo e al momento unico singolo, arrivato ad ottobre dopo una campagna promozionale sui Social ben studiata e accattivante, è stato come una boccata di aria fresca. Una base elettronica di spensierata tamarraggine, ritmi latini e melodie vocali irresistibili, il tutto impastato con una ricercatezza musicale che denota come dietro questo progetto ci sia molto di più di un canonico divertissement di stampo Pop.
Aggiungiamoci un video colorato e divertente, con l’invenzione di Ben Fatto, un simpatico personaggio che possiede anche un suo profilo Instagram e con cui è possibile interagire (per chi volesse scrivergli qualcosa l’account è ben_fatto), si capirà perché un progetto come Elasi, tra gli ultimi ingressi nella sempre prolifica scuderia Costello’s, vada tenuto d’occhio sin dall’inizio.
Siamo a Milano, zona Porta Venezia, Elisa abita poco distante. Ci siamo visti con l’idea di fare un aperitivo ma poi avevamo fame e ci siamo mangiati una pizza. Essendo entrambi fissati con la musica (e non sarebbe potuto essere altrimenti) si è parlato di tutto, dal Club to Club da poco trascorso, a Lorde, fino al nuovo disco di Salmo, che usciva proprio quel giorno lì. In mezzo, parecchie cose interessanti su di lei e sulla sua carriera appena cominciata e così promettente…

Continua a leggere “Elasi: C’è del bello ovunque. (Forse) anche nel Reggaeton. [intervista]”

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑