R E C E N S I O N E


Articolo di Antonio Sebastianelli

 

“Il grande poeta, nello scrivere se stesso, scrive il suo tempo.” – T.S. Eliot

Otto anni. Tanti ce ne sono voluti per ascoltare il nuovo album in studio di Fiona Apple. Ed è singolare che quasi in contemporanea, anche lui assente dal 2012, si riaffacci pure Bob Dylan con due nuove canzoni autografe. Mr. Zimmerman che è stato uno degli eroi della Apple è però cosa altra.
Laddove la maschera (di ferro?) Dylaniana resta ben salda al volto e per comprendere il Poeta bisogna saper decrittare i messaggi nascosti dietro citazioni e personaggi evocati; molto meno difficile è decifrare i testi e i pensieri di Fiona, che mai era stata così brutalmente onesta. Qui più che altrove l’Artista si mostra nuda in piena luce. Con tutto il suo bagaglio di insicurezze ed esperienze passate.

Continua a leggere “Fiona Apple – Fetch the Bolt Cutters (Epic, 2020)”