Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Kahil El’Zabar

NovaraJazz Weekender – Fall Edition @ Spazio Nòva, Novara – 12 e 13.11.22

A P P U N T I  D A  N O V A R A J A Z Z


Articolo di Mario Grella

Nj Weekender Fall Edition è la “due giorni” autunnale di NovaraJazz che si è tenuta sabato e domenica scorsi presso lo Spazio Nòva, ricavato all’interno della gigantesca ex Caserma Passalacqua nel cuore della città e abbandonata da anni al suo destino. Nòva, una volta si sarebbe chiamato “centro sociale” e del centro sociale ha tutte o quasi le caratteristiche: laboratori, biblioteca, spazi per incontri, dibattiti, proiezioni e concerti, piccolo punto ristoro. Manca forse solo la politica, almeno quella tradizionalmente intesa, poi c’è tutto (persino un posteggio a pagamento, questo magari non in stile col centro sociale anni Settanta-Ottanta). Ed è qui che Mr. Corrado Beldì, Mr. Riccardo Cigolotti ed anche Mr. Enrico Bettinello, stanno cercando di compiere il miracolo, ovvero quello di smuovere i giovani trascinandoli verso qualcosa che non sia solo lo spritz o i riti, un po’ ritriti della movida. E così eccoci qui, a quasi sessantacinque anni, in piedi (i concerti nei centri sociali et similia, si seguono rigorosamente in piedi e con una birra in mano, come mi ha rammentato più d’una persona dello staff), ad ascoltare un programma di gran qualità che comprende brevi concerti alternati a dj set di grande impatto per il pubblico più giovane che si alternano nelle due sale che permettono, grazie alla doppio allestimento, un veloce alternarsi dei musicisti e gruppi. Questo è il format di NJ Weekender Fall Edition (che lascia presumere anche una edizione primaverile o estiva…)

Continua a leggere “NovaraJazz Weekender – Fall Edition @ Spazio Nòva, Novara – 12 e 13.11.22”

Kahil El’Zabar Quartet – A Time For Healing (Spiritmuse Records, 2022)

R E C E N S I O N E


Recensione di Mario Grella

Ci sono jazzisti che non sono affatto musicisti “in purezza”, ma sono qualcosa di diverso e, oserei dire, sono qualcosa di più. E sono come possono esserlo certi artisti, che non sono “solo” grandi, ma sono artisti “veri”. Si potrebbe dire che la differenza è data dal fatto che negli artisti veri, l’arte non si ferma al modo di creare o al manufatto creato, ma va oltre, investe cioè i comportamenti, le convinzioni, la vita dell’artista stesso. Certamente tutto ciò calza a pennello per Kahil El’Zabar, multipercussionista, compositore, voce, ma anche educatore “filosofo” e divulgatore della musica nera. Se poi attorno ad un musicista-percussionista-sciamano come lui, si mettono a suonare Justin Dillard, mago della tastiera, Corey Wilkes, spirito della tromba, Isaiah Collier sacerdote del sax soprano, allora la magia può avere inizio, musicisti tutti “made in Chicago, Illinois”. Una magia che serve a guarire come suggerisce il titolo di questo magnifico disco A Time of Healing, le nostre anime dolenti, in un mondo che riserva sempre meno spazio all’anima non comprendendo di non poterne farne a meno.

Continua a leggere “Kahil El’Zabar Quartet – A Time For Healing (Spiritmuse Records, 2022)”

Kahil El’Zabar ft. David Murray – Spirit Groove (Spiritmuse Records, 2020)

R E C E N S I O N E


Recensione di Mario Grella

Diciamo la verità: “groove” e spiritualità sono come mele e pere, che come diceva la mia maestra delle elementari, non si possono sommare. E allora l’impresa di Kahil El’Zabar, grandissimo percussionista e uno dei più celebrati sassofonisti al mondo David Murray, appare ancor più meritoria. Completa la formazione del favoloso Spirit Groove, pubblicato da Spiritmuse Records, Emma Dayhuff al basso acustico e Justin Dillard a synth, piano e organo. Che l’esperimento non solo sia riuscito, ma sia entusiasmante, lo si capisce subito dopo le prime, quasi sommesse, percussioni di In my House che apre l’album: quasi un carillon, accompagnato da un tamburello, e dallo stentato mugulare di Kahil, una specie di preghiera laica e “distonica”, a cavallo tra uno spiritual e un blues, con il sax di Murray che sembra bastare a se stesso.

Continua a leggere “Kahil El’Zabar ft. David Murray – Spirit Groove (Spiritmuse Records, 2020)”

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑