Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Massimo Priviero

Massimo Priviero – Essenziale (Ala Bianca, 2021)

R E C E N S I O N E


Recensione di Roberto Bianchi

Sono passati quattro anni da All’Italia (qui la recensione), splendido album tematico. Tanta acqua è passata sotto i ponti, trasportando dolore, sofferenza, paura e grandi incertezze: una dura prova per tutti noi, protagonisti involontari di un pessimo film fanta-horror. C’è chi si è chiuso in sé stesso e chi, con grande forza, è riuscito a dare il meglio, amplificando la propria creatività. Massimo Priviero è stato bravissimo a ottimizzare il forzato isolamento scrivendo delle bellissime canzoni e regalandoci qualcosa di Essenziale, di nome e di fatto. Il progetto è nato lo scorso anno, con l’idea di realizzare un album acustico, minimale, con l’esclusivo utilizzo di chitarra e voce: Massimo si è isolato nello studio MPC di Caravaggio con il polistrumentista Riky Anelli incidendo le basi di Essenziale, ma nel divenire le canzoni sono state arricchite con l’utilizzo di altri strumenti e suoni, che hanno nobilitato la bellezza delle parole.

© Ferdinando Bassi
Continua a leggere “Massimo Priviero – Essenziale (Ala Bianca, 2021)”

Todo Modo – Prega per me (Goodfellas, 2017)

Articolo di Roberto Bianchi

Il Diavolo, l’Acqua Santa e il Saggio Mediatore danno vita a Todo Modo, ma i ruoli non sono definiti con precisione, si intrecciano e si sovrappongono nel divenire!
Giorgio Prette, già batterista degli Afterhours, Paolo Saporiti poliedrico cantautore di matrice folk e Xabier Iriondo, virtuoso chitarrista e polistrumentista, anima sperimentale degli Afterhours, uniscono il loro talento e ci regalano Prega Per Me, coerente seguito del precedente album omonimo, pubblicato nel 2015.

Continua a leggere “Todo Modo – Prega per me (Goodfellas, 2017)”

Massimo Priviero – All’Italia (MPC/Self, 2017)

Articolo di Roberto Bianchi

Potrei occupare molte pagine per raccontare la biografia di Massimo Priviero, ma preferisco focalizzare l’attenzione dei lettori sul presente, cercando di esprimere le percezioni assorbite durante l’ascolto di un disco assolutamente inaspettato.

All’Italia è un album tematico, che dipinge con mano ferma un secolo costellato da grandissimi eventi: guerre, alluvioni, terremoti, terrorismo, estremismi, boom economico, crisi profonde e tanto altro. Tutto questo ha obbligato, invogliato o stimolato tante persone ad allontanarsi dalla propria terra d’origine.

Continua a leggere “Massimo Priviero – All’Italia (MPC/Self, 2017)”

WordPress.com.

Su ↑