R E C E N S I O N E


Articolo di Stefania D’Egidio

Si dice che nessuno torni mai da un viaggio come è partito, niente di più vero: il viaggio ci plasma e ci cambia, arricchendoci di esperienze nuove mano a mano che ripercorriamo strade già battute da altri.
Se avete voglia di fare un viaggio di questo tipo prendete in mano l’ultimo lavoro di KIWANUKA, dal titolo omonimo, scritto in maiuscolo, quasi a voler sbattere in faccia il suo nome a quanti lo invitavano a cambiarlo perché poco commerciale, pubblicato lo scorso 1 novembre per l’etichetta Polydor/Universal; mettetevi comodi e non prendete altri impegni per i prossimi 51 minuti: non sono ammesse distrazioni, la tracklist terrà occupati tutti i vostri sensi.

Continua a leggere “Michael Kiwanuka – Kiwanuka (Polydor Records, 2019)”