R E C E N S I O N E


Articolo di Andrea Furlan

C’è ancora speranza in questa terra civilizzata soprattutto dai poeti”. L’inizio è d’impatto, di quelli che fanno subito presa: l’ardente ballata L’infinito di stelle fissa le coordinate di Mina Fossati, l’album di duetti in compagnia di Mina che segna il ritorno di Ivano Fossati otto anni dopo l’annuncio a sorpresa del suo ritiro dalle scene. Le sole note del pianoforte accompagnano la voce di Fossati, “la pioggia è passata e una nuova luce si muove per me”, poi, con discrezione, si fa avanti l’orchestra d’archi e sottolinea l’ingresso della voce di Mina; il brano è toccante, l’intensità dell’interpretazione dei due artisti suscita grande emozione, il testo è nitido, preciso, “vedi che parole semplici, piccola fiamma che risplendi nell’infinito di stelle […] tutto ha un senso, c’è bellezza”.

Continua a leggere “Ivano Fossati e Mina – Mina Fossati (Sony Music, 2019)”