Cerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Norah Jones

Norah Jones – Pick Me Up Off The Floor (Blue Note Records, 2020)

R E C E N S I O N E


Recensione di Roberto Bianchi

Ho avuto l’onore e la fortuna di ascoltare Norah Jones cinque anni fa al Teatro degli Arcimboldi di Milano (qui il live report https://wp.me/p46drT-1YE) poco dopo la pubblicazione di Day Breaks. Una serata emozionante, che ha confermato il talento e la classe della Jones. In questi ultimi anni Norah ha lavorato in un modo diverso, sperimentando nuove sonorità e organizzando brevi sessioni, alle quali hanno partecipato musicisti di differenti estrazioni, tra i quali segnalo Thomas Bartlett, Jeff Tweedy, Rodrigo Amarante e Mavis Staples. Alcuni brani, figli di queste collaborazioni, sono confluiti nell’album Begin Again, uscito lo scorso anno. L’Artista nel frattempo ha mantenuto vivo il progetto country al femminile Puss n Boots con Sasha Dobson e Catherine Popper, pubblicando Sister, secondo album del trio che include brani originali e cover di Tom Petty, Dolly Parton e Concrete Blonde. Pick Me Up Off The Floor è il disco che non ti aspetti, nato dai ruvidi mix registrati durante le citate sessioni. La Jones, passeggiando in totale relax con il proprio cane, ha riascoltato le composizioni archiviate nel proprio smartphone e, grazie al diverso contesto, le ha percepite con una nuova luce: “Mi sono resa conto del surreale filo conduttore che univa i brani come un sogno febbrile che si svolgeva tra Dio, il Diavolo, il Cuore, Il Paese, il Pianeta e me”.

Continua a leggere “Norah Jones – Pick Me Up Off The Floor (Blue Note Records, 2020)”

Norah Jones – Teatro degli Arcimboldi, Milano 8 Novembre 2016

img_0338

Articolo ed immagini sonore di Roberto Bianchi

Nora Jones  ha poco più di trentacinque anni, ha venduto più di 40 milioni di dischi nel mondo e ricalca le scene dal 2002. A tre anni di distanza da Foreverly, condiviso con Billy Joe Amstrong, ha da poco pubblicato Day Breaks che, dopo un lungo percorso di ricerca e sperimentazione, la riporta alle origini. Il disco contiene una sapiente miscela di pop, jazz e canzone d’autore. Nove tracce originali, scritte a quattro mani con Sarah Oda ed il tastierista Pete Remm, e tre cover: Peace di Horace Silver, Don’t Be Denied di Neil Young e African Flower di Duke Ellington.

Continua a leggere “Norah Jones – Teatro degli Arcimboldi, Milano 8 Novembre 2016”

WordPress.com.

Su ↑