Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Shining Production

Skunk Anansie @ Rugby Sound Festival – 07 luglio 2019 [opening Allusinlove]

L I V E – R E P O R T


Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Cosa non si fa per amore della musica… ad esempio mollare gli scatoloni nel bel mezzo di un trasloco per correre a Legnano, dove il 7 luglio si chiude la ventesima edizione del Rugby Sound Festival, con una serata irripetibile. Quella che era iniziata nel ’99 come una festa tra amici, si è trasformata in una creatura meravigliosa capace di portare sul palco, prima di Parabiago e poi di Legnano, artisti di calibro internazionale, come gli Skunk Anansie: loro ne festeggiano venticinque di anni, passati a calpestare i palcoscenici di tutto il mondo, mantenendo intatto l’entusiasmo e la grinta degli esordi.

Continua a leggere “Skunk Anansie @ Rugby Sound Festival – 07 luglio 2019 [opening Allusinlove]”

Carmen Consoli @ Parco Tittoni, Desio (Mb) – 21 giugno 2019 [opening Diodato]

L I V E – R E P O R T


Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Erano almeno 15 anni che non vedevo Carmen Consoli dal vivo, ad un lontano Cornetto Algida Festival in piazza Duomo a Milano; ne è passata tanta di acqua sotto i ponti da allora, non ho più il fisico per stare dieci ore in piedi sotto il sole assassino delle estati italiane, così, quando ho sentito che avrebbe suonato al fresco del Parco Tittoni di Desio, accompagnata da Diodato, di cui ho sentito parlare solo in termini positivi in redazione, mi sono detta che era l’occasione buona per rivedere dal vivo la Cantantessa.

Continua a leggere “Carmen Consoli @ Parco Tittoni, Desio (Mb) – 21 giugno 2019 [opening Diodato]”

Francesco De Gregori @ Carroponte, Sesto San Giovanni (Mi) – 21 Luglio 2018

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Riccardo Diotallevi per Shining Production

A volte questo pensiero mi ritorna fuori: sarebbe interessante che Francesco De Gregori trovasse il coraggio di fare a pezzi la propria immagine, il proprio mito, smettere finalmente di proporsi come la stragrande maggioranza del suo pubblico lo vuole sentire, ed iniziare a concepire il concerto come un momento che sia assolutamente suo. Facile a dirsi, molto meno a farsi. Perché se è vero che negli ultimi anni il cantautore romano sembra intento a perseguire con tenacia il luogo comune di quelli che “Ha scritto la colonna sonora della nostra storia” (tanto che mi chiedo se fossero davvero fondati tutti i commenti che sentivo dieci e passa anni fa per cui “È antipatico, dal vivo cambia tutti i pezzi, si arrabbia se il pubblico canta” e altre cose così), è altrettanto vero che quasi mai viene in mente che questo comportamento, a lui, potrebbe anche piacere. Che sia una scelta precisa, insomma.

Continua a leggere “Francesco De Gregori @ Carroponte, Sesto San Giovanni (Mi) – 21 Luglio 2018”

WordPress.com.

Su ↑