Cerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Nadia Merlo Fiorillo

The Zen Circus – Canzoni contro la natura (2014 – La Tempesta Dischi)

the zen circus canzoni contro la naturaArticolo di Nadia Merlo Fiorillo

“Tutti gli uomini sono a loro modo anormali. Tutti gli uomini sono in un certo senso in contrasto con la natura e questo, sino dal primo momento, con l’atto di civiltà che è un atto di prepotenza umana sulla natura, è un atto contro natura”.

Questo pensiero, posto come chiusa di Canzone contro la natura, terza traccia dell’ottavo disco degli Zen Circus, è la cornice di senso entro cui la band pisana definisce il loro nuovo album e se nel suo esordio solista Appino ha preso spunto dal suicidio di Monicelli, stavolta l’ispirazione proviene da un’intervista di Pasolini a Ungaretti. 

Continua a leggere “The Zen Circus – Canzoni contro la natura (2014 – La Tempesta Dischi)”

Francesco Di Bella & Ballads Cafè (2013 – La Canzonetta/Sintesi 3000)

 

francesco-di-bella-ballads-cafc3a8

di Nadia Merlo Fiorillo

Nel 1997 Francesco Di Bella era un folletto magrissimo, sempre infilato nei suoi pantaloni oversize e con in testa tanti dreadlocks raccolti da un elastico. Lo incontravi spesso per le strade del centro storico napoletano, mischiato alle centinaia di ragazzi che lo affollavano in quel periodo e ogni volta capitava di incrociarne lo sguardo sfuggente o il sorriso sornione che lo rendevano tanto affascinante, quanto sfrontato. Più lo guardavi, più ti accorgevi che lui in mezzo alla gente ci stava bene, eppure ne avvertivi subito l’irrequietezza da ogni gesto, quella stessa irrequietezza e quel labile senso di inadeguato stare al mondo che esprimeva nei suoi pezzi e sul palco.

Continua a leggere “Francesco Di Bella & Ballads Cafè (2013 – La Canzonetta/Sintesi 3000)”

WordPress.com.

Su ↑