Cerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Apparat

Classifica dei 50 migliori album del 2019

R E C E N S I O N E


Anche quest’anno, ormai una tradizione fissa, abbiamo affidato a Simone Nicastro la compilazione del “listone” con il meglio del 2019 in musica. Lo hanno guidato competenza, curiosità e mente aperta. Ci auguriamo che la stessa curiosità che ha mosso Simone e tutta la redazione sia lo stimolo per confrontarvi con le nostre scelte.

Non ci resta che ripetere le stesse frasi dello scorso anno, che riteniamo sempre attuali: nessuna pretesa di esaustività o oggettività, la musica non è una scienza esatta, casomai un’emozione che ci colpisce a suo piacimento. Spazio quindi al confronto, perché la musica è viaggio, conoscenza, scoperta e stupore!

Siate curiosi e fatevi stupire.

Buon anno

(La redazione)

Non credo esista un’annata in cui non sia rimasto soddisfatto della musica che ho avuto la fortuna, il piacere e la volontà di ascoltare, ma questo 2019 è stato particolarmente piacevole soprattutto su due fronti: lavori notevoli anche da artisti “laterali” e una produzione nazionale di altissimo livello. A questo proposito la scelta è stata ancor più difficile del solito e sono fin da ora convinto che molti dischi che non menzionerò, non solo sono ottimi, ma forse meritavano maggior attenzione da parte mia. Però le giornate sono fatte di poche ore e i miei gusti sono ancor più strampalati di quanto sia possibile immaginare. Buon ascolto a chi avrà il piacere e il desiderio di ascoltare.

Continua a leggere “Classifica dei 50 migliori album del 2019”

Apparat @ Roam festival – Lugano (CH), 26 luglio 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Marco Chrappan, immagini sonore di Salvatore Vitale

Giunta alla sua terza edizione, la rassegna di musica alternativa ROAM organizzata nell’ambito del LongLake Festival, propone nella data centrale di venerdì 26 il live show di Apparat, pseudonimo di Sascha Ring, tornato sulle scene con l’album LP5 dopo la sbornia elettronica del progetto Moderat.
Spettacolo che rischia di saltare quando la compagnia aerea decide di perdere diversi flycase di strumentazione lasciando la band con poche speranze. L’organizzazione del Festival risponde prontamente mandando richieste di aiuto con tutti i mezzi di comunicazione disponibili e in breve tempo viene trovato tutto il necessario per rimpiazzare le perdite. Si torna in pista.
L’attuale line up della live band di Apparat conta oltre a Sascha altri 4 eccezionali collaboratori: Philipp Thimm (basso, chitarra, violoncello, tastiere e cori), Christoph Hamann (basso, tastiere, viola, cori), Christian Kohlhaas (trombone, tastiere), Jörg Wähner (percussioni e batteria).

Continua a leggere “Apparat @ Roam festival – Lugano (CH), 26 luglio 2019”

WordPress.com.

Su ↑