Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

C+C=Maxigross

C+C=Maxigross – Deserto è un piccolo atto rivoluzionario

I N T E R V I S T A


Articolo di Luci

Avevo già avuto modo di conoscere ed apprezzare notevolmente il collettivo musicale veronese dei C+C=Maxigross nel 2017 in occasione della pubblicazione dell’Ep Nuova Speranza. Lo scorso 16 agosto si è presentata l’opportunità di vederli dal vivo in una tappa del loro tour Deserto per Verona al Labirino della Masone di Fontanellato. Una serata che, fra letture e canzoni, ha regalato ai presenti momenti profondamente emozionanti, quasi meditativi. Ho sentito così il desiderio di approfondire maggiormente il progetto artistico che ha dato origine a questa particolare e coinvolgente esibizione.
L’ho fatto rivolgendo alcune domande ad uno dei membri del gruppo, Filippo Brugnoli.

Continua a leggere “C+C=Maxigross – Deserto è un piccolo atto rivoluzionario”

Tobjah: “La semplicità è un linguaggio universale” [intervista]

Articolo di Eleonora Montesanti

Tobjah, letteralmente “Dio è buono” in ebraico, è il nome con cui Tobia Poltronieri ha pubblicato il suo primo album solista “Casa, finalmente” (aprile 2018) per Trovarobato. La sua musica e le sue canzoni si ispirano alla ricerca di consapevolezza cosmica e universale, senza ancorarsi a un genere o a un movimento specifico. Co-fondatore e anima pulsante del collettivo attivista C+C=Maxigross, è assiduo collaboratore dello statunitense Miles Cooper Seaton (Akron/Family) con cui ha girato l’Europa. È stato scelto da Iosonouncane e Paolo Angeli come apertura per il loro primo tour (marzo 2018) e ha ospitato nel suo album Lino Capra Vaccina, Enrico Gabrielli e Marco Giudici (Halfalib/Any Other). Le sue performance sono un tentativo di ritornare alla purezza e alla vulnerabilità senza condizionamenti esteriori, ponendo musicista e pubblico sullo stesso piano.
Tobjah è uno degli artisti più puri e intensi che mi sia capitato di incontrare. Quest’intervista mi ha regalato un nuovo importante punto di vista: la conquista della semplicità. Auguro a tutti i lettori di trovare la stessa ricchezza.

Continua a leggere “Tobjah: “La semplicità è un linguaggio universale” [intervista]”

La “nuova speranza” dei C+C=Maxigross è una casa in cui sentirsi sé stessi [intervista]

Articolo di Eleonora Montesanti

I C+C=Maxigross sono un collettivo multiforme attivo dal 2011 con base a Verona. In costante evoluzione e cambiamento hanno pubblicato fino ad oggi svariati album ed ep suonando in lungo e in largo per l’Italia, l’Europa e gli Stati Uniti. La formazione del collettivo cambia in base al tour e al progetto coinvolgendo artisti da tutto il mondo, così da poter generare ogni volta una nuova opportunità di scambio umano e musicale. Da poco è uscito il loro nuovo progetto, intitolato Nuova Speranza, ovvero un ep di tre pezzi in cui il gruppo usa per la prima volta la propria lingua madre – l’italiano – con lo scopo di valorizzare il loro messaggio di speranza universale.
Per l’occasione abbiamo scambiato una lunga (e bellissima, lasciatemelo dire) chiacchierata con Tobia, *qui di solito si indica il ruolo dell’artista nel gruppo, ma nei C+C=Maxigross non esistono veri ruoli prestabiliti*, che vi consigliamo di leggere a cuore e mente aperti.
Continua a leggere “La “nuova speranza” dei C+C=Maxigross è una casa in cui sentirsi sé stessi [intervista]”

C+C=Maxigross all’Ohibò di Milano, 19 gennaio 2018 [Vinci 2 biglietti per il concerto]

Per vincere i due biglietti è sufficiente scrivere un messaggio privato alla pagina facebook di Off Topic indicando nome, cognome e numero di telefono (non dimenticate di mettere “mi piace” alla pagina!).
I vincitori saranno avvisati entro le ore 23:30 del 18 gennaio.

C+C=Maxigross in concerto all’Ohibò, venerdì 19 gennaio 2018 Continua a leggere “C+C=Maxigross all’Ohibò di Milano, 19 gennaio 2018 [Vinci 2 biglietti per il concerto]”

C+C=Maxigross – Nuova speranza (Trovarobato, 2017)

Articolo di ElleBi

Membri: “da 3 a 22 quando va tutto bene”…
Così si presenta sulla pagina facebook la multiforme formazione, in costante divenire, dei C+C=Maxigross. Questo collettivo musicale, con base a Verona, dal 2011 ha pubblicato svariati album ispirandosi al pop barocco, alla psichedelia inglese, sfociando anche in tendenze progressive. E’ un gruppo il cui numero dei componenti cambia a seconda del tour e del singolo progetto; si esibisce fra Italia, Europa, Stati Uniti, coinvolgendo artisti da tutto il mondo.

Continua a leggere “C+C=Maxigross – Nuova speranza (Trovarobato, 2017)”

WordPress.com.

Su ↑