Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Cristiano Calcagnile

Mitelli Delius Edwards Calcagnile Quartet @ Castello Sforzesco Visconteo di Novara

A P P U N T I  D A  N O V A R A J A Z Z


Articolo di Mario Grella

Sembra una scampagnata in città, in una sera d’estate, questo concerto di NovaraJazz al Castello che ospita il Mitelli Delius Edwards Calcagnile Quartet, nome chilometrico e didascalico, ma meglio così piuttosto che intitolare il quartetto a qualche misteriosa divinità, di qualche misterioso Olimpo. Una formazione che vede Gabriele Mitelli alla tromba, Tobias Delius al sax tenore, John Edwards al contrabbasso e Cristiano Calcagnile alla batteria. Si comincia con il canonico ritardo, sfruttato da Corrado Beldì e dal Sindaco di Novara, Alessandro Canelli che annunciano, tra le altre cose, uno stanziamento di fondi per prossimi tre anni a favore di NovaraJazz Festival e non è cosa di poco conto. E poi a rompere gli indugi, è il sax di Tobias Delius e subito dopo la tromba di Gabriele Mitelli.

Continua a leggere “Mitelli Delius Edwards Calcagnile Quartet @ Castello Sforzesco Visconteo di Novara”

Cristina Donà @ La salumeria della musica, Milano. 27 Novembre 2014

01

Articolo di James Cook, foto di Andrea Furlan

In un giovedì sera di lieve pioggia su Milano, Cristina Donà fa sold out a La salumeria della musica. Niente di straordinario? Può essere, anche se in un periodo in cui è complicato fare quadrare i conti per ogni cosa, possiamo considerarlo un ottimo risultato. E’ la prima tappa del nuovo tour elettrico di questa storica cantautrice lombarda, che ha attraversato oltre due decenni in bilico tra pop e rock alternativo, nobilitata nel suo percorso da numerose frequentazioni eccellenti.
Continua a leggere “Cristina Donà @ La salumeria della musica, Milano. 27 Novembre 2014”

Paolo Saporiti – Paolo Saporiti (2014 – Orange Home Records)

Paolo Saporiti - Paolo Saporiti (2014)

Articolo di Andrea Furlan

Mi piacciono i dischi che suscitano forti emozioni. Mi piacciono i dischi che costringono a prendere posizione, a scegliere da che parte stare, che in nessuna maniera lasciano indifferenti e puntano dritto all’estremo coinvolgimento dei sensi. Dischi che regalano un’esperienza unica e totale, che non fanno sconti e impongono a chi li ascolta un rapporto esclusivo. Puoi tanto amarli quanto odiarli dischi così, di certo lasciano in te un segno indelebile. Se li ami è perché resti affascinato dai loro suoni, dai loro colori, dalla loro atmosfera; se li odi è perché ti mettono all’angolo e ti costringono a fare i conti con te stesso. Vanno in profondità per raggiungere anche le corde più nascoste del tuo intimo. Quando tutto ciò si avvera, come nel caso in questione, la fascinazione che ne deriva è per me pressoché immediata!

Continua a leggere “Paolo Saporiti – Paolo Saporiti (2014 – Orange Home Records)”

WordPress.com.

Su ↑