Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Festival d’Autunno

L’anima di Battisti rivive in Gianmarco Carroccia @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 8 novembre 2019

L I V E – R E P O R T


Emozioni – viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti

Articolo di Iolanda Raffaele

Mi ritorni in mente è l’espressione giusta per lo spettacolo andato in scena venerdì 8 novembre al Teatro Mario Foglietti Politeama di Catanzaro. Il giovane cantante Gianmarco Carroccia, con la sua voce e il suo volto molto somigliante, ha fatto rivivere Lucio Battisti, interpretando la sua anima e il suo modo di intendere la musica, passando da una canzone all’altra ed attraversando epoche e sentimenti diversi.
Immedesimazione, ma anche originalità, così Carroccia dimostra di non essere un imitatore, ma un conoscitore ed un talentuoso artista; di saper entrare in un altro corpo senza perdere la sua identità; di seguire le orme di uno dei maggiori cantanti della storia italiana e non solo, con un proprio carattere, timido, riservato e manierato.
L’ultimo capitolo musicale di questa edizione del Festival d’Autunno si apre con la dolce Emozioni, tra lo stupore del pubblico e l’accompagnamento magistrale dell’orchestra di ben sedici elementi diretta dal maestro Marco Cataldi.

Continua a leggere “L’anima di Battisti rivive in Gianmarco Carroccia @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 8 novembre 2019”

Padre e figlio in una sola voce: De Andrè canta De Andrè – Storia di un impiegato @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 31 ottobre 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Iolanda Raffaele

L’eredità dei padri a volte può essere un fardello, altre volte è un’opportunità, se poi tuo padre è Fabrizio De André l’impresa potrà apparire non facile, ma il finale sarà senza dubbio interessante. Al di là di ogni confronto o paragone con questo spirito Cristiano De André supera una delle sue prove più grandi: cantare Faber rimanendo se stesso, richiamare alla memoria uno degli artisti più coinvolgenti della scena italiana, mantenendo la propria originalità e personalità.

Continua a leggere “Padre e figlio in una sola voce: De Andrè canta De Andrè – Storia di un impiegato @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 31 ottobre 2019”

Lucio c’è, Ron @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 12 ottobre 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Iolanda Raffaele

Cantare per ricordare, ricordare per resistere al tempo e restare nel cuore di tutti.

Il cantante Rosalino Cellamare, in arte Ron, ha cercato di fare proprio questo, sabato 12 ottobre presso il Teatro Politeama Mario Foglietti di Catanzaro, cercando di far rivivere lo scomparso artista bolognese Lucio Dalla attraverso parole, aneddoti e canzoni. Il Festival d’Autunno diretto da Antonietta Santacroce continua, perciò, a far parlare di sé portando avanti il nome di un cantante eccellente entrato nella storia italiana e non solo.

Continua a leggere “Lucio c’è, Ron @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 12 ottobre 2019”

Profumo di Rock e sapore di Sud: Carmen Consoli @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 5 ottobre 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Iolanda Raffaele – Immagini Festival D’Autunno

Elegante come una dama, dolce come una fata, grintosa come una rockstar, irrompe così Carmen Consoli sul palco del Teatro Politeama Mario Foglietti di Catanzaro.

Il primo sabato di ottobre del Festival d’Autunno si tinge di note e colori elettrici con la cantautrice catanese che inizia la sua esibizione con L’ultimo bacio ed affida a questa famosa canzone il ruolo di apripista per un concerto intenso, emozionante e divertente.

Continua a leggere “Profumo di Rock e sapore di Sud: Carmen Consoli @Teatro Politeama Mario Foglietti, Catanzaro – 5 ottobre 2019”

Volare alto, ma con un piano: il viaggio musicale di Stefano Bollani. Teatro Politeama di Catanzaro – 9 novembre 2018.

Articolo di Iolanda Raffaele

Quando arriva lui strumenti e note si uniscono in un’armonia unica, quando arriva lui non servono parole, quelle le lasci al caso, le immagini e ti fai trasportare dalla musica.
Le sue note fanno volare, hanno un sapore familiare come l’ultima volta che le avevi ascoltate; cambiano i ritmi e gli andamenti, ma ne riconosci sempre la paternità.
Tutto questo è Stefano Bollani, l’artista di chiusura della sedicesima edizione del Festival d’Autunno che, dopo Loredana Bertè, Toquinho e Sergio Cammariere, porta a Catanzaro il ritmo del Brasile e dell’Alma Brasileira in modo personale e speciale.

Continua a leggere “Volare alto, ma con un piano: il viaggio musicale di Stefano Bollani. Teatro Politeama di Catanzaro – 9 novembre 2018.”

WordPress.com.

Su ↑