Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Hangar Bicocca

Cerith Wyn Evans – ….the Illuminating Gas @ Pirelli HangarBicocca, Milano

A R T E – M O S T R E


Articolo di Mario Grella

Ci sono luoghi che sembrano costruire l’opera. Che figura farebbero le statue di Lorenzo il Magnifico, quella di Giuliano de’ Medici, quella del Giorno, della Notte, del Crepuscolo e dell’Aurora fuori dalla Sagrestia Nuova di San Lorenzo? Certo conserverebbero il loro pregio, ma ci sembrerebbero “fuori contesto”. Anche le ciclopiche installazioni di tubi al neon di Cerith Wyn Evans, fuori dal mistico spazio del Pirelli HangarBicocca, non sarebbero la stessa cosa.
Scultura allo stato gassoso, se vogliamo, la grandiosa installazione di Evans, che dopo le scorribande nella cultura underground e post-punk, della seconda metà degli anni Ottanta, nel corso dei quali il suo interesse è rivolto alla sperimentazione video, oggi sembra puntare verso le installazioni, utilizzando materiali più vari quali specchi, neon, piante, fuochi d’artificio, proiettori, strobosfere che gli consentono di intraprendere un lungo viaggio di natura sinestesica, attraverso luce, suono, tempo, materia/e.

Continua a leggere “Cerith Wyn Evans – ….the Illuminating Gas @ Pirelli HangarBicocca, Milano”

Daniel Steegmann Mangrané – A Leaf-Shaped Animal Draws The Hand @ Pirelli Hangar Bicocca, Milano

A R T E – M O S T R E


Articolo di Mario Grella

Non è poi così enigmatico il titolo della mostra al Pirelli Hangar Bicocca (fino al 20 gennaio), se si conosce Daniel Steegmann Mangrané. Anche in questa mostra (dopo “Broken Nature”della Triennale, dopo Nous les Arbres de la Fondation Cartier di Parigi, ma anche di tante altre più piccole), è la natura al centro dell’attenzione. Non è un caso e chi crede, che solo Greta Thunberg stia battendo la grancassa ambientalista, si sbaglia di grosso. Nel mondo dell’arte contemporanea le cose si stanno muovendo da almeno tre anni, ma si sa, secondo la vulgata corrente, l’arte contemporanea è riservata allo snobismo delle elites; può darsi sia vero, ma i veri indifferenti a me sembrano essere coloro che si chiamano fuori da questo cimento. Opinioni.

Continua a leggere “Daniel Steegmann Mangrané – A Leaf-Shaped Animal Draws The Hand @ Pirelli Hangar Bicocca, Milano”

Sheela Gowda – Remains @ Pirelli Hangar Bicocca, Milano

A R T E – M O S T R E


Articolo di Mario Grella

Solo qualche mese fa, in questo stesso ambiente, la prima campata dell’immenso spazio del Pirelli Hangar Bicocca, era installato un celebre igloo di Mario Merz. Anche oggi, in questo luogo, che sarebbe banale definire “magico”, ma che si è molto vicini al vero definendolo mistico, ancora un rifugio, una “shamiana”, una tenda della tradizione indiana, liberamente interpretata dalla grandissima artista Sheela Gowda, della quale l’hangar ospita una incantevole esposizione, Remains.
“Remains” significa rimanere, ma anche perdurare nel tempo e le opere di Sheela Gowda perdurano da sempre, dalla notte dei tempi, in una terra antica e misteriosa, per noi quasi incomprensibile.

Continua a leggere “Sheela Gowda – Remains @ Pirelli Hangar Bicocca, Milano”

WordPress.com.

Su ↑