Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Jukka Reverberi

Giardini di Mirò | Massimo Volume @ Estate Sforzesca – Castello Sforzesco – Milano, 26 giugno 2019

L I V E  R E P O R T


Articolo di Luca Franceschini e immagini sonore di Andrea Furlan

Giardini di Mirò e Massimo Volume hanno più cose in comune di quanto non sembrerebbe ad un primo sguardo. A partire da un dna musicale che privilegia la creazione di paesaggi sonori e che lavora sui frammenti e sulle suggestioni, a dispetto della normale forma canzone; passando poi per un utilizzo poco canonico della voce, sia che la si metta al servizio del linguaggio del Post Rock, convenzionalmente strumentale, sia che, come accade per i secondi, la si impieghi in narrazioni più o meno declamate che rappresentano un elemento stilistico del tutto nuovo nel nostro universo sonoro. Aggiungiamo che entrambe le band provengono dall’Emilia Romagna (dal reggiano i primi, da Bologna i secondi), che da pochissimo condividono la stessa etichetta, la 42Records, e capiremo che la decisione di fare un tour insieme è apparsa meno sorprendente di quanto si potesse pensare.

giardini-di-mirocc80-estate-sforzesca-foto-di-andrea-furlan

Continua a leggere “Giardini di Mirò | Massimo Volume @ Estate Sforzesca – Castello Sforzesco – Milano, 26 giugno 2019”

Giardini di Mirò @ Santeria Social Club – Milano, 18 gennaio 2019

giardini-di-mirò-santeria-social-club-photo-andrea-furlanArticolo di Luca Franceschini e immagini sonore di Andrea Furlan

Eccoli qui, i Giardini di Mirò. Da Good Luck, l’ultimo disco in studio vero e proprio, erano passati sei anni; quattro invece da Rapsodia Satanica, che era la sonorizzazione dell’omonimo film di Nino Oxilia. Tanti progetti, nel frattempo, soprattutto da parte dei due chitarristi Corrado Nuccini e Jukka Reverberi, che in compagnia di Emidio Clementi il primo e di Max Collini il secondo, si sono tolti un bel po’ di soddisfazioni. Temevamo però che potesse essere tutto finito: il mondo del music business è spietato, si sa, e soprattutto di questi tempi, quattro anni possono facilmente corrispondere ad un periodo effettivo molto più lungo. Invece, quando forse non molti ci speravano più (di sicuro non io) sono tornati: Different Times, che è uscito a fine anno per la sempre più attiva 42Records (recentemente ha messo sotto contratto anche i Massimo Volume, altro disco italiano attesissimo, in arrivo a febbraio) è molto di più di un grande ritorno. Il sestetto emiliano è riuscito nell’impresa di rassicurare i fan riproponendo tutte le coordinate sonore che lo hanno reso celebre e allo stesso tempo evitare di ripetersi, con un lotto di canzoni intrise di nostalgia e magniloquenza, dimostrazione che il talento sarà pure merce rara ma che se ce l’hai puoi permetterti il lusso di tornare quando vuoi e ogni volta sbaragliare la concorrenza.

Continua a leggere “Giardini di Mirò @ Santeria Social Club – Milano, 18 gennaio 2019”

Spartiti @ Spazio Anteprima, Saronno (Va) – 20 Maggio 2017

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Andrea Furlan

Diciamolo chiaramente. Sentiamo tutti la mancanza degli Offlaga Disco Pax. La tragica scomparsa di Enrico Fontanelli ha provocato la fine di uno dei gruppi più talentuosi del rock italiano degli ultimi anni, capaci di portare la formula dello “spoken word” inaugurata dai Massimo Volume ad un livello ulteriore, combinando perfettamente la verve narrativa di Max Collini con una tessitura elettronica di primissimo livello.

Continua a leggere “Spartiti @ Spazio Anteprima, Saronno (Va) – 20 Maggio 2017”

Spartiti @ Circolo Gagarin, Busto Arsizio (Va) – 22 Aprile 2016

IMG_1360

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Andrea Furlan

Dopo l’intervista di qualche settimana prima, non potevamo non cogliere l’occasione per vedere dal vivo Spartiti, il progetto di Max Collini e Jukka Reverberi che, attivo ormai da diversi anni, ha raggiunto una dimensione di stabilità dopo la pubblicazione di “Austerità”, il loro disco di debutto in studio.
Continua a leggere “Spartiti @ Circolo Gagarin, Busto Arsizio (Va) – 22 Aprile 2016”

Spartiti: Narrazioni musicate di vita contemporanea – intervista a Max Collini

Spartiti_colore

Intervista di Luca Franceschini

Purtroppo non sono mai riuscito a godermi gli Offlaga Disco Pax quando erano al massimo del successo. Scoperti piuttosto tardi, li ho visti dal vivo una volta sola, in uno di quelli che sarebbe poi diventato uno dei loro ultimi concerti. La scomparsa di Enrico Fontanelli, che del gruppo era una delle menti musicali, nell’aprile di due anni fa, ha messo prematuramente la parola fine a quella che era una delle realtà migliori del nostro panorama indipendente.
Continua a leggere “Spartiti: Narrazioni musicate di vita contemporanea – intervista a Max Collini”

WordPress.com.

Su ↑