Eugenio in Via di Gioia

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Eugenio in Via Di Gioia

Postato il

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

E’ uscito da qualche giorno “Tutti su per terra”, il secondo album dei giovani torinesi Eugenio In Via Di Gioia. Nove brani tra cantautorato e nu-folk, adagiati su testi che giocano con le parole sia a livello lessicale che fonetico, dando vita ad un immaginario artistico personale e a tratti stralunato. Un lavoro che racconta una relazione, quella tra l’uomo e il mondo, del tutto rivoluzionata, capovolta, a testa in giù
Leggi il seguito di questo post »

Eugenio in Via di Gioia – Vinci 2 biglietti per il concerto di lunedì 24 aprile all’Ohibò di Milano

Postato il Aggiornato il

Per vincere i due biglietti è sufficiente scrivere un messaggio privato alla pagina facebook di Off Topic indicando nome, cognome e numero di telefono (non dimenticate di mettere “mi piace” alla pagina!).
I vincitori saranno avvisati entro le ore 23:59 del 23 aprile.

ϟ EUGENIO IN VIA DI GIOIA (The Goodness Factory | Ronzinante Booking | LibellulaMusic) ϟ

Leggi il seguito di questo post »

Eugenio in Via Di Gioia: Live esilaranti, da buskers a Torino ai sold-out su e giù per l’Italia

Postato il Aggiornato il

EugenioInViaDiGioia1

Intervista di E. Joshin Galani

Il nome curioso che portano richiama un romantico sentiero verso la felicità da conquistare… in realtà Eugenio in Via Di Gioia è un mix tra nomi e cognomi dei componenti del gruppo; non è contemplato nel nome Lorenzo Federici che si è aggiunto successivamente, ma che per par condicio ha avuto intitolato l’ultimo cd.
Leggi il seguito di questo post »

Eugenio in Via di Gioia – Lorenzo Federici (Libellula, 2014)

Postato il

Eugenio in Via Di Gioia cover

Articolo di Eleonora Montesanti

Lorenzo Federici, il primo lp dei giovani torinesi Eugenio in Via di Gioia – uscito a dicembre dopo il già fortunato Ep Urrà (2013) – potrebbe benissimo racchiudere il risultato di un’analisi antropologica sulla società odierna e sulla condotta degli individui che vi abitano. Insomma, per dirla in soldoni, ascoltare Lorenzo Federici è come andare al parco, sedersi su una panchina e osservare quello che succede intorno.
Leggi il seguito di questo post »