Cerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Ponderosa Music & Art

Chick Corea @ Conservatorio G. Verdi – Milano, 10 novembre 2018

L I V E – R E P O R T


Continua a leggere “Chick Corea @ Conservatorio G. Verdi – Milano, 10 novembre 2018”

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

La terza edizione di JazzMi si impreziosisce della presenza di un mostro sacro della musica, Chick Corea, tra i pianisti più famosi e premiati della storia, pioniere della sperimentazione, capace di esplorare diversi generi musicali e alle spalle un curriculum vitae lungo quanto la Divina Commedia. Vincitore di ben ventidue Grammy Award, vanta collaborazioni con artisti di fama internazionale, da Miles Davis a Keith Jarrett, da Al Di Meola a Pat Metheny, da Herbie Hancock a Bobby McFerrin, da John Patitucci al nostro Pino Daniele, con il quale nel 1993 vinse la Targa Tenco per la canzone Sicily.

10112018-039A9600

Continua a leggere “Chick Corea @ Conservatorio G. Verdi – Milano, 10 novembre 2018”

Blonde Redhead – 3 O’clock (Asa Wa Kuru – Ponderosa, 2017)

Articolo di Sabrina Tolve.

il 13 marzo, in licenza esclusiva a Ponderosa Music & Art e per la propria etichetta Asa Wa Kuru, i Blonde Redhead hanno pubblicato l’EP 3 O’clock.
Continua a leggere “Blonde Redhead – 3 O’clock (Asa Wa Kuru – Ponderosa, 2017)”

Sainkho Namtchylak – La session senza volto, la musica meditativa ed il melograno

01

Intervista di E. Joshin Galani

Questa è un’intervista che mi sarebbe piaciuto fare paradossalmente in silenzio, con un tocco della mano e con gli sguardi, per rimanere nel puro spirito che emana da questo lavoro, dove le parole sembrano superflue per argomentare di qualcosa che arriva dritto al cuore, segue una via semplice, senza le complicanze colloquiali.
Continua a leggere “Sainkho Namtchylak – La session senza volto, la musica meditativa ed il melograno”

Sainkho Namtchylak – Like a bird or spirit, not a face (Ponderosa, 2016)

Front.Like A Bird

Articolo di ElleBi

E’ in un villaggio di Tuva, nella Siberia centro meridionale, lungo il confine con la Mongolia, che nasce Sainkho Namtchylak, la più apprezzata cantante gutturale dell’intero panorama musicale.
Continua a leggere “Sainkho Namtchylak – Like a bird or spirit, not a face (Ponderosa, 2016)”

WordPress.com.

Su ↑