Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Sabrina Tolve

Garbo & Luca Urbani – Fine (Discipline / XXXV, 2015)

front

Articolo di Sabrina Tolve.

Fine è l’album che mette il puntino sulla I, netto e definitivo, nella collaborazione tra Garbo e Luca Urbani dei Soerba: una collaborazione nata sull’onda di interessi reciproci ormai quindici anni fa;
Continue reading “Garbo & Luca Urbani – Fine (Discipline / XXXV, 2015)”

Cabrera – Da qui si vede tutto (La concertini di musica brutta – Stay home records, 2015)

cabrera

Articolo di Sabrina Tolve.

Da qui si vede tutto è l’album d’esordio dei Cabrera, band modenese post-hardcore e post-rock, dalle fortissime influenze emo. Certo, detto così sembra che questa band sia simile alle altre dello stesso ambiente, ma oltre a seguire le orme dei Gazebo Penguins e dei Fine before you came, per fare qualche esempio, questo quartetto mostra tutta la sua personalità nei testi brevi e nelle melodie: Continue reading “Cabrera – Da qui si vede tutto (La concertini di musica brutta – Stay home records, 2015)”

Il muro del canto – Figli come noi (Goodfellas, 2015)

Articolo di Sabrina Tolve.

Presentato al Festival del Giornalismo di Perugia il 18 aprile di quest’anno, e il 25 aprile al CSOA Corto Circuito di Roma, il nuovo singolo de Il Muro del Canto è diventato, in breve, virale.
Continue reading “Il muro del canto – Figli come noi (Goodfellas, 2015)”

Tutti i padri vogliono far morire i loro figli – troppo spesso si dice Pasolini

tutti i padri 03

Articolo di Sabrina Tolve.

Sono un abituée del Teatro dell’Orologio. Credo che a Roma sia uno dei pochi teatri con un cartellone sempre originale e di qualità, con gli occhi aperti su mondi che altri teatri tengono ben nascosti. Per me l’Orologio è sinonimo di ottimi spettacoli, quindi mi sono letteralmente scapicollata per vedere questo testo presentato come pasoliniano, basato su Affabulazione, Tutti i padri vogliono far morire i loro figli di Fabio Morgan e Leonardo Ferrari Carissimi.
Continue reading “Tutti i padri vogliono far morire i loro figli – troppo spesso si dice Pasolini”

Dust – On the go (Sherpa Records, 2015)

cover album

Articolo di Sabrina Tolve.

Marzo è stato un mese proficuo per l’Italia musicale.
Il 25, per Sherpa Records, è uscito il primo album dei Dust, già noti, in realtà perché attivi dal 2009.
Tra le diverse autoproduzioni e l’uscita dell’EP Kind del 2012, questo sestetto milanese si era già fatto notare.
Adesso, con On the go, hanno definito le loro intenzioni e, in qualche modo, offrono un lavoro di qualità senza pari per una band italiana.

Continue reading “Dust – On the go (Sherpa Records, 2015)”

Ardecore – Vecchia Roma (Goodfellas, 2015)

COVER-ARDECORE_leggera

Articolo di Sabrina Tolve.

Solo chi ha vissuto e/o vive a Roma sa e comprende quanto sia importante il lavoro portato avanti da Giampaolo Felici nel corso degli anni.
A quattro anni da San Cadoco, Vecchia Roma pare riallacciarsi al primo album del 2005, Ardecore.
Continue reading “Ardecore – Vecchia Roma (Goodfellas, 2015)”

Post-CSI – Breviario partigiano (Tannen records/Universal 2015)

Digipack 01

Articolo di Sabrina Tolve.

Ascolto l’album e necessito di cinque minuti buoni in cui rimettere in sesto i pensieri, prima di scriverne a riguardo.
Sono cresciuta e maturata ascoltando i CCCP. Quando ho iniziato ad ascoltarli, erano già finiti, avevano già dato i natali ai CSI e ai PGR, ma ovunque posassi l’orecchio e ogni ascolto mi concedessi, tutti e tre i gruppi mi hanno sempre dato l’impressione di essere estremamente coerenti con sé stessi, come se ci si approcciasse all’infanzia, all’adolescenza e poi alla maturità di un essere con una personalità propria che continuava a dire quel che c’era da dire, senza mezzi termini, con una posizione ben precisa che accoglieva la mia negli estremismi della gioventù. E del mio presente, anche.

Continue reading “Post-CSI – Breviario partigiano (Tannen records/Universal 2015)”

Iosonouncane – Roma pausa soundcheck

4

Intervista di Sabrina Tolve, fotografie di Rachele Baglieri

Io e Rachele arriviamo all’Init con discreto anticipo. In realtà siamo puntuali, ma come spesso e volentieri succede a Roma, ci troviamo all’inizio del soundcheck, invece che alla fine.
Facciamo una chiacchierata con i presenti, ma nemmeno vogliamo distrarli dal loro lavoro.
Attraversiamo la sala vuota e ci spostiamo sui divanetti all’esterno. Io fumo una sigaretta, mentre lei fa qualche foto di prova.
Attendiamo entrambe Iosonouncane, al secolo Jacopo Incani, che ci raggiunge alla fine del soundcheck. Sono passate le 20, e io gli chiedo se non voglia cenare prima.
Lui risponde con un deciso no.
Continue reading “Iosonouncane – Roma pausa soundcheck”

The Selfish Cales – Throw Your Watch To The Water (autoproduzione, 2015)

copertina-selfish-cales

Articolo di Sabrina Tolve.

La cosa bella di fare questo lavoro è incontrare persone che riescono a capire i tuoi gusti musicali in fretta, e ti citano dischi che poi, a sentirli, t’interessano e ti piacciono davvero.
Sono una bella scoperta i The Selfish Cales, in realtà già al loro terzo album: Throw Your Watch To The Water.

Continue reading “The Selfish Cales – Throw Your Watch To The Water (autoproduzione, 2015)”

WordPress.com.

Su ↑