R E C E N S I O N E


Articolo di Roberto Bianchi

Alberto De Gara, al secolo Alberto Cusa, suona da più di venticinque anni, durante i quali si è divertito con diversi gruppi, spaziando tra rock, blues elettrico e country. Forte delle esperienze acquisite, ha intrapreso un nuovo percorso da songwriter che nel 2017 lo ha portato ad incidere il suo primo interessante cd, Deeper.

Alberto, per nostra fortuna, ci ha preso gusto e da qualche settimana ha pubblicato Still In Time, disco che conferma le qualità del lavoro precedente, con il valore aggiunto di un’ulteriore esperienza acquisita e un’importante crescita compositiva.

Insieme a lui, chitarra acustica e voce, suonano Eugenio Davanzo alle chitarre elettriche, Gionata Montanelli al basso, Andrea Paradiso alla batteria e Stefano Bigoni alle tastiere. Ospiti speciali: Paolo Ercoli alla pedal steel e al dobro, Luca Redaelli al violino e Andreas Villani al saxofono.

Le premesse sono invitanti, i musicisti di qualità superiore e gli strumenti impiegati ben si adattano alla tessitura di un pregiato tappeto sonoro. La voce di Alberto è calda, avvolgente, intensa: uno strumento aggiunto.

Still In Time contiene dodici tracce composte, arrangiate e prodotte dall’autore; i testi sono tutti in inglese e ci regalano istantanee di momenti ben definiti, emozioni avvolte da riuscite melodie e sintesi di profondi sentimenti.

Nel disco ci sono brani elettrici come la splendida Behind Your Deep Eyes, Blue, Great News un prezioso tributo al progressive agli anni ‘70, la ritmata Annie J. e l’inaspettato rhythm & blues di Every Time I Taste Your Love arricchito dal sax di Villani.

Altamente convincenti anche i momenti piu rarefatti, come Talkin’ About You, Mixin’ Up Dreams And Life, Hear My Prayer, When The Summer Will Be Gone, Please Stay, abbellita dal violino di Luca Redaelli e la dolcissima Like Never Before.

Non mi piace fare paragoni, associare le composizioni ad altri artisti, sarebbe un po’ come sminuire la qualità del musicista. In questo caso però mi permetto di dire che l’orientamento è quello del folk rock inglese; i nomi li conosciamo tutti, ognuno di noi può cercare richiami o similitudini in base al proprio stato d’animo, ma questo è Alberto De Gara, e in Italia pochi scrivono e suonano (bene) questo tipo di musica. 

Still In Time è un album coinvolgente, fluido e intenso: complimenti Alberto!

Track List

  1. Behind Your Deep Eyes, Blue
  2. Great News
  3. Talkin` About You
  4. Mixin` Up Dreams And Life
  5. Annie J.
  6. Hear My Prayer
  7. Every Time I Taste Your Love
  8. When Summer Will Be Gone
  9. Please, Stay!
  10. Like Never Before