Roberto Bianchi

Dente: il giocoliere delle frasi brevi – l’intervista

Postato il

Intervista e immagini sonore di Roberto Bianchi

Giovedì 8 giugno 2017, primo live stagionale al Carropontedi Sesto San Giovanni. Sul palco si esibiranno Ottavia Brown e Dente, accompagnato dai Plastic Made Sofa.
Dopo i fatti di Manchester i controlli all’ingresso sono severi, ma l’atmosfera è serena, rilassata. E’ una bella serata primaverile, che ha richiamato un consistente ed eterogeneo pubblico. L’ingresso è gratuito: nello spazio antistante il palco è stata allestita un’ area con un organizzato angolo “food” ed uno spazio espositivo con bancarelle che offrono prodotti artigianali, libri e dischi.

Leggi il seguito di questo post »

Microcosmi – musica e arte in festival, Comerio (Va), 23-24-25 giugno 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Roberto Bianchi

Il Festival Microcosmi di Comerio è giunto alla quinta edizione e si preannuncia ricco di novità.

La conferenza stampa del 14 giugno ha luogo nell’atrio del Multisala Impero di Varese.

I promotori storici della manifestazione sono Vittorio Cosma, musicista, produttore, compositore e direttore artistico, ed il sindaco di Comerio Silvio Aimetti. Insieme a loro Davide Galimberti, Sindaco di Varese, e, ospite d’eccezione, Renato Pozzetto.
Leggi il seguito di questo post »

Alejandro Escovedo & Don Antonio Band @ Folk Club – Torino, 24 Marzo 2017

Postato il Aggiornato il

Live report e immagini sonore di Roberto Bianchi – Percezioni emotive di Anna Minoli

Alejandro Escovedo, classe 1951, è una figura apparentemente minore nell’universo Rock. Autore e chitarrista nato in Texas da emigranti messicani cresce, con altri undici fratelli, in una famiglia di validi musicisti.
Nei primi anni ottanta cerca fortuna nel’emergente e dannata Lower East Side di New York, dove suona con gruppi d’avanguardia e cede ai vizi dell’ambiente. Cerca un nuovo equilibrio trasferendosi prima a Los Angeles e successivamente ad Austin, dove formerà insieme al fratello Javier e Jon Dee Graham i True Believers. Il vero salto di qualità arriva però all’inizio degli anni novanta, quando decide di  intraprendere la carriera solistica.  Da allora ha pubblicato dieci ottimi album, collaborato con artisti di rango, tra cui Ryan Adams, Chuck Prophet, Michael Hall e Peter Buck, e partecipato a importanti progetti “tributo” con finalità benefiche.   


Leggi il seguito di questo post »

Chuck Prophet – Bobby Fuller Died For Your Sin (YepRoc, 2017)

Postato il Aggiornato il

GDOB2-30CH-001_DHC

Articolo di Roberto Bianchi

Chuck Prophet, già chitarrista dei mitici Green On Red, ha la grande capacità di sapersi rinnovare! Dall’esordio solista di Brother Aldo (1990) a oggi ha evidenziato una crescita esponenziale, che gli ha permesso di pubblicare una dozzina di eccellenti album.
Leggi il seguito di questo post »

Promised Land Sound @ All’1&35circa – Cantù (Co) 13 Febbraio 2017

Postato il

dsc_0109-0107

Articolo e immagini sonore di Roberto Bianchi

I Promised Land Sound son quattro ragazzi dell’altra Nashville, quella che cerca di allontanarsi dalle radici strettamente country proponendo sonorità alternative fortemente influenzate dal rock anni settanta.

Il primo omonimo disco del gruppo era carico di sonorità roots-rock, con tappeti sonori disegnati dalle tastiere e riff taglienti. Il successivo For Use And Delight, pubblicato nel novembre 2015, ha rappresentato una importante svolta. Le sonorità si sono affinate e sono emersi evidenti richiami a gruppi come Byrds, Grateful Dead, Big Star e Pink Floyd di “barrettiana” memoria.
Leggi il seguito di questo post »

Giulia Millanta – Moonbeam parade (Ugly Cat Music, 2016)

Postato il Aggiornato il

giulia-millanta-moonbeam-parade-cd-cover

Intervista, recensione ed immagini di Roberto Bianchi

Giulia Millanta ha pubblicato da poco il suo quinto album: Moonbeam Parade, che rappresenta un’importante svolta artistica. Le tracce del suo recente passato hanno solcato un terreno prevalentemente acustico, ma questo nuovo progetto la catapulta nell’universo del raffinato folk rock d’autore!
Leggi il seguito di questo post »

Amerigo Verardi – Hippie Dixit (The Prisoner Records/Audioglobe-Believe, 2016)

Postato il Aggiornato il

cover-hippie-dixit

Articolo di Roberto Bianchi

Amerigo Verardi, da Brindisi, è un esponente storico della psichedelia rock italiana. Nella seconda metà degli anni ottanta fondò gli Allison Run, che furono un fulmine a ciel sereno: due Ep e un album stellare, testi in inglese e composizioni di grande qualità. Le recensioni furono ottime sia in Italia sia all’estero, così come il successo commerciale. Con lui suonavano Alessandro Saviozzi a chitarra, voce e tastiere, Mimo Rash a batteria, percussioni e voce, Umberto Palazzo al basso e Sabo Sabbetta alle tastiere.
Leggi il seguito di questo post »