Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

An Early Bird

An Early Bird – Diviner (Greywood Records, 2021)

R E C E N S I O N E


Recensione di Francesca Marchesini

Maybe you’re blind don’t see the sign
But I’m still here for you and I

(An Early Bird, Under My Skin, 2021)

È uscito Diviner, terzo album del cantautore An Early Bird, all’anagrafe Stefano De Stefano. Il musicista indossa i panni del rabdomante che, scavando sotto strati di folk, indie e alt-pop, porta alla luce una preziosa fonte di amore per la vita… oltre che alcuni brani scritti nell’ormai lontano 2005.

Continua a leggere “An Early Bird – Diviner (Greywood Records, 2021)”

An Early Bird – Holding Onto Hope (2021)

I N T E R V I S T A


Articolo di James Cook

La storia di An Early Bird è iniziata circa tre anni fa, quando Stefano De Stefano ha intrapreso la carriera solista, dopo aver archiviato l’esperienza con i Pipers. Il suo songwriting raffinato, che si muove nel territorio di un alt folk intimista, ci ha portato in diverse occasioni a segnalare le sue produzioni. Dopo due dischi, un ep e qualche singolo, sempre contraddistinti da una scrittura poetica intimista e ricca di grazia, ha pubblicato in questi giorni una nuova canzone – Holding Onto Hope – secondo singolo per l’etichetta indipendente berlinese Greywood Records. Il brano, contraddistinto da una certa malinconia di fondo stemperata da un’indole personale immancabilmente dolce e raffinata, è supportato da un video particolarmente accattivante, che ha per protagonista un irresistibile felino bianco.
Abbiamo fatto a Stefano qualche domanda per approfondire…

Continua a leggere “An Early Bird – Holding Onto Hope (2021)”

Echoes of Unspoken Words, il nuovo album di An Early Bird – La parola all’artista

I N T E R V I S T A


Articolo di Iolanda Raffaele

Il 2 ottobre è uscito Echoes of Unspoken Words, il nuovo album di An Early Bird. Off Topic vi prepara all’ascolto attraverso una breve intervista a Stefano De Stefano. L’occasione per questa chiacchierata è anche la presentazione del video di Fire Escape, focus track del disco, che vi proponiamo oggi in anteprima.

Continua a leggere “Echoes of Unspoken Words, il nuovo album di An Early Bird – La parola all’artista”

An Early Bird – One Kiss Broke The Promise (2020)

I N T E R V I S T A


Articolo curato da LuciJames Cook

One Kiss Broke The Promise è il primo singolo del secondo album di An Early Bird, all’anagrafe il cantautore e polistrumentista Stefano de Stefano, in uscita dopo l’estate.
Dell’intensa ballata folktronica, in questo periodo di chiusura forzata, è stata realizzata una suggestiva live video session nella sala musicale di casa dove è solito comporre.

Abbiamo contattato Stefano per farci raccontare qualcosa in più a proposito della canzone e di questa coinvolgente versione.

Continua a leggere “An Early Bird – One Kiss Broke The Promise (2020)”

An Early Bird – In depths (Ghost Records, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Claudia Losini

Stefano De Stefano è cantautore e polistrumentalista, che, dopo aver portato alla ribalta la band Pipers, nel 2017 ha cominciato a dedicarsi alla carriera solista, pubblicando “Of ghosts and Marvels”, come An Early Bird.

Continua a leggere “An Early Bird – In depths (Ghost Records, 2019)”

An Early Bird – Of ghost & marvels (Dead Bees Records / Riff Records, 2018)

Articolo di Giacomo Starace

Dopo aver concluso l’esperienza con i Pipers, Stefano De Stefano ha intrapreso un percorso solista interessante sotto il nome An Early Bird. Legato ad affinità più elettive che sonore con Ray Lamontagne, Benjamin Francis Leftwich, William Fitzsimmons ed Elliott Smith, Of Ghosts & Marvels è un piacevole e ben costruito ventaglio di sonorità e feelings.

Continua a leggere “An Early Bird – Of ghost & marvels (Dead Bees Records / Riff Records, 2018)”

Piers Faccini @ La Salumeria della Musica – Milano, 24 Gennaio 2018

Piers Faccini

Articolo di Roberto Bianchi, immagini sonore di Andrea Furlan

Piers Faccini torna alla Salumeria della Musica, gradita tappa di un tour invernale che comprende date a Torino e Venezia e proseguirà verso diversi paesi europei.

Prima di lui abbiamo il piacere di ascoltare An Early Bird, al secolo Stefano De Stefano, già con i Pipers. Chitarra acustica, voce e armonica. Ci regala una manciata di canzoni con suoni delicatamente folk e testi in inglese, la qualità delle composizioni è promettente; uno stuzzicante antipasto del disco che vedrà la luce tra pochi mesi, preceduto dal singolo Warning Signs.

Continua a leggere “Piers Faccini @ La Salumeria della Musica – Milano, 24 Gennaio 2018”

WordPress.com.

Su ↑