Cerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Antonio Spanò Greco

Francesco Montesanti – Here Comes The Devil (Autoprodotto, 2020)

R E C E N S I O N E


Articolo di Antonio Spanò Greco

Classe 1980, pavese, recente collaboratore nei due dischi di Riccardo MaccabruniWaves e Fool’s Band, è al proprio esordio discografico con 10 brani inediti. Francesco Montesanti oltre a comporre e cantare belle canzoni suona la chitarra, l’armonica e nel brano finale anche il basso e il piano. Essere di Pavia vuol dire essere cresciuti intorno a Spaziomusica storico locale che ha dato voce a una scena musicale locale che dalla musica folk rock americana ha portato alla luce realtà musicali importanti, in primis Mandolin’ Brothers e Edward Abbiati. Purtroppo la recente pandemia e scelte politiche discutibili hanno fatto sì che Spaziomusica chiudesse i battenti, ma la musica va avanti anche senza i punti d’incontro e di scambio. Auguriamo a tutti i gestori di locali di musica dal vivo di poter un giorno riprendere la loro passione.

Continua a leggere “Francesco Montesanti – Here Comes The Devil (Autoprodotto, 2020)”

Paolo Bonfanti – Elastic Blues (Rust Records / La Contorsionista, 2020)

R E C E N S I O N E


Articolo di Antonio Spanò Greco

Scherzando su messenger con Paolo gli domandavo “ma tu una cosa brutta proprio non riesci a farla?” Risposta: “è stata una cosa da pazzi ma mi sono divertito un casino”. Ecco forse è qui il segreto della splendida carriera di Paolo Bonfanti, divertirsi in qualsiasi cosa si faccia con un pizzico di pazzia, a ruota libera. Paolo è un chitarrista blues, ma non suona solo blues, canta e suona quello che gli piace a seconda dei propri umori, della propria indole, e tutto gli riesce maledettamente bene. Giunto alla soglia dei sessant’anni di cui quaranta trascorsi per e con la musica ha voluto deliziarci con settanta minuti di una carrellata musicale accompagnata da un libretto in cui si racconta e descrive la Genova a lui più cara. Il libretto l’ho divorato in una sera e la musica e già da alcuni giorni che solca il mio lettore. Paolo è unico nel suo genere perché non ha un genere musicale unico ma partendo dal blues tocca e spazia nel folk e nel country ma non disdegna neanche il rock puro, il soul e il jazz.

Continua a leggere “Paolo Bonfanti – Elastic Blues (Rust Records / La Contorsionista, 2020)”

Anthony Basso – Anthony Basso (Autoprodotto, 2020)

R E C E N S I O N E


Recensione di Antonio Spanò Greco

Friulano, classe 1989, enfant prodige della sei corde, vent’anni trascorsi tra esibizioni, concerti e registrazioni, otto di questi come componente della storica band rock blues W.I.N.D., Anthony Basso può vantare collaborazioni con mostri sacri della scena rock mondiale quali Warren Haynes, Ten Years After, Johnny Neal, Ian Paice e Eric Sardinas, per citarne alcuni, e autorevoli rocker nostrani come Graziano Romani e Frank Get. Preceduto solamente da un EP composto da sei brani acustici edito nel 2016, l’esordio full length colleziona undici brani originali interamente scritti, arrangiati e prodotti da Anthony, registrati al Funktastic Studio di Udine, un lavoro completamente Made in Italy, come sottolineato sul retro della copertina, ma che trae linfa da quei suoni tipicamente targati U.S.A. con i quali il nostro Anthony è cresciuto.

Continua a leggere “Anthony Basso – Anthony Basso (Autoprodotto, 2020)”

Enrico Cipollini & The Skyhorses – Crossing (Enrico Cipollini/IRD, 2020)

R E C E N S I O N E


Articolo di Antonio Spanò Greco

Enrico Cipollini, cantante, chitarrista, compositore e polistrumentista quarantenne di Ferrara non è un artista di primo pelo: nel suo passato vanta partecipazioni in gruppi rock quali Underground Railroad, Free Jam e Violassenzio fino a quando nel 2016 esordisce con un lavoro solista, Stubborn Will, che lo pone subito all’attenzione, ricevendo favorevoli recensioni e contribuendo in questo modo alla propria evoluzione artistica attraverso collaborazioni e divisioni di palchi con musicisti dal calibro di Paolo Bonfanti, Hollys Brown, Jack Broadbent, Mary Cutrufello e Hayward Williams.

Continua a leggere “Enrico Cipollini & The Skyhorses – Crossing (Enrico Cipollini/IRD, 2020)”

The Vad Vuc @ Teatro Sociale di Bellinzona (Ch) – Presentazione in anteprima del nuovo album “Vadavialcovid”, 26 settembre 2020

L I V E  R E P O R T  /  R E C E N S IO N E


Articolo e immagini sonore di Antonio Spanò Greco

Per celebrare il ventennale della loro avventura musicale, i The Vad Vuc, ensemble ticinese contaminato da musicisti italiani, un quasi tedesco e un portoghese, hanno pensato di mettersi metaforicamente in frac esibendosi in due serate consecutive nella austera e storica cornice del Teatro Sociale di Bellinzona. L’occasione è ghiotta anche perché, oltre a festeggiare l’anniversario, il gruppo presenta in anteprima la sua ultima creazione artistica dal titolo Vadavialcovid, in uscita il prossimo 6 novembre: undici brani freschi o quasi, alcuni già in rete, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.

Continua a leggere “The Vad Vuc @ Teatro Sociale di Bellinzona (Ch) – Presentazione in anteprima del nuovo album “Vadavialcovid”, 26 settembre 2020″

Francesco Piu – Crossing (Appaloosa Records, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Antonio Spanò Greco

In questo viaggio musicale ho sognato di portare Robert Johnson qua, in mezzo al Mediterraneo. Ho provato a miscelare la via maestra del blues del Mississippi con le percussioni africane, i suoni ancestrali della mia isola, la Sardegna, con le corde dell’oud e del bouzuki che vibrano sulle coste del Mare Nostrum. Il tutto contaminato da un pizzico di elettronica per farlo rivivere nei giorni nostri. Questo è il mio Crossing”.

Continua a leggere “Francesco Piu – Crossing (Appaloosa Records, 2019)”

Finale Italian Blues Union – Torrita di Siena (Si), 26 ottobre 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo e immagini sonore di Antonio Spanò Greco

Qualche di giorno di ferie è stato il pretesto per passare un weekend in Toscana, ma sarebbe giusto dire che la finale dell’Italian Blues Union a Torrita di Siena è stato il pretesto per farmi qualche giorno di ferie. Un viaggio che dalle rive del tanto decantato Lago di Como mi porta, attraverso la pianura padana, alle altrettanto decantate terre senesi dove i filari di cipressi, i casali immersi nel verde e i borghi adagiati sulle colline si alternano alla mia vista fino a giungere nella caratteristica Piazza Matteotti in Torrita di Siena, Valdichiana dove lo splendido Teatro degli Oscuri, fa da sede e cornice alla finale dell’IBU che decreterà la band che rappresenterà l’Italia alle finali dell’European Blues Challenge che si terranno in Olanda nel mese di Aprile del 2020.

Continua a leggere “Finale Italian Blues Union – Torrita di Siena (Si), 26 ottobre 2019”

Edward Abbiati @ Spaziomusica – Presentazione del nuovo album “Beat The Night” – Pavia, 16 novembre 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo e immagini sonore di Antonio Spanò Greco

Dopo neanche due mesi mi ritrovo per la seconda volta di fila a Pavia, cittadina lombarda sul fiume Ticino con un centro storico molto interessante e caratteristico, nel rinnovato locale Spaziomusica ad assistere a un concerto di Edward Abbiati, artigiano musicista raffinato e cortese a dispetto del suo fisico da ex rugbista.

Continua a leggere “Edward Abbiati @ Spaziomusica – Presentazione del nuovo album “Beat The Night” – Pavia, 16 novembre 2019″

Giorgio Pinna – Zen Blues. Dal sacro al profano (Youcanprint, 2019)

L E T T U R E


Articolo di Giuseppe Spanò Greco immagini sonore di Antonio Spanò Greco

Sulle polverose strade del blues capita di tutto, ma proprio di tutto, come incontrare una buona armonica blues incollata alle labbra di un ragazzo blues che inonda di note blues ogni evento di cui è protagonista, e scoprirlo scrittore di un libro che parla di Zen e di mistiche meditazioni mescolate al blues suonato, cantato ma soprattutto intimamente vissuto. Zen Blues è un viaggio quasi impossibile durante il quale si passa dalle calme acque della mistica orientale alle impetuose cascate del blues più autentico. Il tutto servito con aneddoti personali, parole di saggezza e brividi di inquietudine.

Continua a leggere “Giorgio Pinna – Zen Blues. Dal sacro al profano (Youcanprint, 2019)”

WordPress.com.

Su ↑