Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Musicamorfosi

Suoni Mobili – La cultura dei popoli attraverso la musica

Articolo di James Cook ed ElleBi

Suoni Mobili è una rassegna Ideata nel 2010 da Saul Beretta su commissione del Consorzio Brianteo Villa Greppi, diventata un punto di riferimento per la musica di qualità in tutta la regione Lombardia.
La nona edizione, di cui vi abbiamo parlato anche in questo articolo, si è conclusa il 4 agosto.

Continue reading “Suoni Mobili – La cultura dei popoli attraverso la musica”

Suoni Mobili – Un festival che apre alla musica e alla bellezza

Articolo di James Cook ed ElleBi

Suoni Mobili è una rassegna Ideata nel 2010 da Saul Beretta su commissione del Consorzio Brianteo Villa Greppi, diventata un punto di riferimento per la musica di qualità in tutta la regione Lombardia.
La nona edizione, partita il 28 giugno, con durata fino al 4 agosto, propone eventi in 27 comuni, compresi fra le province Milano, Lecco e Monza; il festival diffonde, in completa libertà, musica, cultura, relazioni, accendendo i riflettori anche su scenari inaspettati, a volte inaccessibili al pubblico: ville da scoprire, cortili, teatri naturali, piazze, fondazioni d’arte, aziende agricole, insomma eventi itineranti veramente unici nel loro genere.

Continue reading “Suoni Mobili – Un festival che apre alla musica e alla bellezza”

Geir Sundstøl – Esplorazioni senza confini

Articolo di ElleBi e James Cook

E’ una svogliata e afosa serata estiva padana. C’è un disco, però, che attira la mia attenzione: si tratta di “Langen Ro”, la pubblicazione più recente di un musicista Norvegese, Geir Sundstøl.
In copertina spicca il nome della casa di produzione, Hubro, etichetta che so essere di impronta jazz, ma decisamente aperta alle contaminazioni.
Penso che questo sia il momento giusto per dedicarmi all’ascolto e per concentrarmi al meglio spengo le luci…

Continue reading “Geir Sundstøl – Esplorazioni senza confini”

Violons Barbares @ Parco Tittoni, Desio (Mb) 25 Luglio 2016

01

Articolo di James Cook, immagini sonore di Roberto Bianchi

Devo la scoperta dei Violons Barbares, straordinario trio “etno-rock”, all’infaticabile opera di esplorazione e divulgazione culturale di Saul Beretta che, in qualità di direttore artistico di Musicamorfosi, li ha portati, per la terza volta in 4 anni, a suonare in Brianza. Continue reading “Violons Barbares @ Parco Tittoni, Desio (Mb) 25 Luglio 2016”

Roberto Zanisi @ Teatro San Giovanni Bosco, Cirimido (Co) 14 Giugno 2016

05-DSC_0065 - Copia

Articolo di James Cook, immagini sonore di Roberto Bianchi

Roberto Zanisi è un polistrumentista e compositore milanese, virtuoso di numerosi strumenti “etnici”, ai quali si dedica con innata passione da parecchi anni, ma soprattutto è un curioso. Si, proprio la curiosità l’ha portato fin da ragazzo ad avvicinare strumenti musicali che arrivano da tutto il mondo, il cui uso è piuttosto desueto in ambito italiano. Li ha fortemente voluti, inseguiti, trovati e con dedizione ha imparato a suonarli. Ora li colleziona e li utilizza nelle sue attività musicali quotidiane.
Continue reading “Roberto Zanisi @ Teatro San Giovanni Bosco, Cirimido (Co) 14 Giugno 2016”

Roberto Zanisi – Bradypus tridactylus (Musicamorfosi, 2016)

front

Articolo di Savino Di Muro

“Bradypus  Tridactylus” è il nuovo album di Roberto Zanisi. Uscito a gennaio 2016 per Musicamorfosi, ci rivela uno dei più eclettici polistrumentisti in circolazione.

Continue reading “Roberto Zanisi – Bradypus tridactylus (Musicamorfosi, 2016)”

Roberto Zanisi: la mia musica annulla i confini

foto cover album_ph_CristinaCrippi

Articolo di Eleonora Montesanti

E’ uscito un mese fa Bradypus Tridactylus, il secondo album solista di Roberto Zanisi, polistrumentista dallo stile unico che, tramite strumenti particolari e melodie ricercate, trasforma il suo disco in un viaggio intorno al mondo. Per l’occasione lo abbiamo intervistato, ripercorrendo la sua carriera non canonica, tra lentezza, salsa, Sanremo e John Fahey.

Continue reading “Roberto Zanisi: la mia musica annulla i confini”

Ernst Reijseger @ Chiesina dell’Assunta di Villa Besana, Sirtori (Lc), 28 Luglio 2015

01

Articolo di James Cook, immagini sonore di Cristina Crippi

Ernst Reijseger è un violoncellista e compositore olandese. Musicalmente onnivoro, suona da oltre trent’anni con tantissimi artisti di primo piano a livello mondiale negli ambiti più disparati e collabora con il regista Werner Herzog, per il quale ha firmato diverse colonne sonore. Grande innovatore, con un approccio eclettico, libero da modalità stilistiche predefinite, si può dire che, per certi versi, ha rivoluzionato l’uso del suo strumento. Continue reading “Ernst Reijseger @ Chiesina dell’Assunta di Villa Besana, Sirtori (Lc), 28 Luglio 2015”

Giovanni Falzone – Una vita colorata di musica

01

Intervista di James Cook

Giovanni Falzone è un musicista tra i più eclettici ed originali del panorama jazzistico italiano, un compositore prolifico il cui talento è riconosciuto a livello europeo. Ha iniziato a suonare la tromba da ragazzo nella banda musicale di Aragona, per poi proseguire il suo percorso passando dalla classica al jazz, fino a creare spesso, negli ultimi anni, un mix all’insegna della contaminazione. Lo abbiamo incontrato in Brianza, in una sera piovosa d’estate, per farci raccontare qualcosa di lui e della sua infinita passione per la musica.
Continue reading “Giovanni Falzone – Una vita colorata di musica”

WordPress.com.

Su ↑