Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Autore

Off Topic Redazione

Voci fuori dal coro

Manuel Agnelli – presentazione “An Evening with…” – 17 dicembre 2018

Articolo di E. Joshin Galani

Manuel Agnelli e il suo tour teatrale senza il gruppo: “Un disco solista? Boh, perché no? Ma gli After non si sciolgono.”

unnamedok Continue reading “Manuel Agnelli – presentazione “An Evening with…” – 17 dicembre 2018″

Sham 69 @ Eterotopia- San Giuliano Milanese (Mi), 13 dicembre 2018

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Immaginate per un solo momento di trovarvi in un vecchio deposito di una stazione vicino Camden, dove un gruppo di squinternati vive in pianta stabile con i propri strumenti musicali, facendo sogni di rock’n’roll e mangiando qualche barattolo di fagioli rubato al supermercato; ora aprite gli occhi e ritrovatevi in un vecchio capannone, occupato, di San Giuliano Milanese con i Clash in sottofondo.

Continue reading “Sham 69 @ Eterotopia- San Giuliano Milanese (Mi), 13 dicembre 2018”

Federico Albanese @ St Stephen’s Church, Dublino – 30 novembre 2018

Articolo, immagini e video di Ylenia Pepe

Venerdì 30 novembre c’è stata una performance magnifica a Dublino, del pianista italiano Federico Albanese, presso la magica e suggestiva Chiesa di St. Stephen’s, meglio nota come “Pepper Canister”.

47118112_2178912202374310_7844419095087808512_nok Continue reading “Federico Albanese @ St Stephen’s Church, Dublino – 30 novembre 2018”

Gli Scordati di Joe – Vol. 36

Note di merito per album passati distrattamente in secondo piano, ma meritevoli di un loro piccolo spazio. Nell’impossibilità di raccontare tutto ciò che viene prodotto, una selezione di dischi con confronti senza vincitori, né punteggi; ma con la presunzione di restituire una sensazione il più immediata possibile, attraverso un’analisi che va oltre le solite stellette.

Articolo di Giovanni Carfì

Stampa

Continue reading “Gli Scordati di Joe – Vol. 36”

Charlotte Gainsbourg @ Fabrique, Milano – 5 dicembre 2018

Articolo di Simone Nicastro, immagini sonore di Ambrogio Brambilla

L’album di Charlotte Gainsbourg del 2017 era entrato per direttissima nelle zone alte della mia classifica di fine anno: un lavoro prezioso, elegante e moderno con quella dose immancabile di pop/chanteuse alla francese, ereditata indubbiamente da mamma e papà. Un concerto atteso e a cui mi sono recato con grandi aspettative e che posso dire fin da ora sono state tutte mantenute.

_DSC8355OK Continue reading “Charlotte Gainsbourg @ Fabrique, Milano – 5 dicembre 2018”

Smashing Pumpkins – Shiny and Oh So Bright, Vol. 1 / LP: No Past. No Future. No Sun. (Napalm, 2018)

cover2.jpg

Articolo di Manuel Gala

“I’m your lover, I’m your zero”

William Patrick Corgan (Billy per noi mortali) ci prova a ripartire da zero, dalle origini. Lo fa tentando di rimettere in piedi la sua creazione nata nei locali underground di Chicago nel lontano 1988, riassemblando i cocci e i frammenti di una vita.
Sì signori…ladies and gentlemen…che la vera reunion degli SMASHING PUMPKINS abbia inizio!

Continue reading “Smashing Pumpkins – Shiny and Oh So Bright, Vol. 1 / LP: No Past. No Future. No Sun. (Napalm, 2018)”

L’uomo che rubò Banksy – La grande arte al cinema

Articolo di Giovanni Carfì

Eccoci nuovamente in sala per ”Grande Arte al Cinema”prodotta da Nexodigital, che ci invita all’anteprima del film L’uomo che rubò Banksy, nelle sale solo l’11 e 12 dicembre.

La pellicola ruota intorno alla figura (piuttosto ingombrante ma innocua) di Walid; in realtà è un pretesto narrativo, in quanto il film sviluppa numerosi temi legati al mondo della Street Art, e Walid “The Beast”, in tutto questo ha un ruolo piccolo ma che funge da detonatore per la storia.
Presentandocelo all’interno del suo taxi giallo, è stato il punto di partenza da cui il regista Marco Proserpio, decide di partire la sua ricerca; incontrato per caso ad un check-point tra Gerusalemme e Betlemme, Walid racconta il suo mondo, e quello di tanti altri Palestinesi, che da un giorno all’altro hanno perso la possibilità di guardare una parte d’orizzonte, a causa della Barriera di separazione israeliana, correva l’anno 2002.

Continue reading “L’uomo che rubò Banksy – La grande arte al cinema”

Ben Howard @ Fabrique – Milano, 28 novembre 2018

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Elly Contini

Siamo alla fine. Ben Howard ritorna sul palco per i bis, in compagnia di due soli musicisti della sua band allargata. “Siamo arrivati al momento in cui dovrei suonare le cose vecchie – dice in quella che è a tutti gli effetti la prima volta che si rivolge al pubblico – mi sento piuttosto a disagio perché normalmente mi piace essere connesso con il momento esatto in cui nascono le canzoni. Ho sempre voluto mostrare quello che sono in quel determinato momento, piuttosto che fare l’intrattenitore”.
Si potrebbe fermare tutto e stare un mese solo su questa affermazione, in effetti. Qual è il ruolo dell’artista? Cosa deve succedere durante un concerto? Cosa è giusto che abbia più peso, il presente o il passato? E ancora: ha senso, oggi, considerare i nuovi dischi allo stesso modo di come li consideravamo dieci anni fa? Non è forse vero che ormai per molti nomi, soprattutto per quelli con una carriera consistente alle spalle, rappresentano poco più di un utile pretesto per andare in tour?

Continue reading “Ben Howard @ Fabrique – Milano, 28 novembre 2018”

Ash @ Legend Club – Milano, 03 dicembre 2018

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Lo avevo detto mesi fa, facendo la recensione di Islands (puoi leggerla qui) che era tra gli album  più belli, se non addirittura il più bello in assoluto tra quelli pubblicati nel corso del 2018, segnando un ritorno sulle scene in grande stile per la band irlandese degli Ash.

Un album in grado di soddisfare tutti i palati, da quello punk a quello rock e pop: per questo non vedevo l’ora di assistere al loro live, per tastare con mano la loro carica esplosiva anche dal vivo.

Continue reading “Ash @ Legend Club – Milano, 03 dicembre 2018”

WordPress.com.

Su ↑