Stefania D’Egidio

Justin Nozuka @ Ohibò, Milano – 5 maggio 2018

Postato il

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Negli ultimi mesi il Circolo Ohibò mi ha riservato piacevoli sorprese facendomi conoscere artisti indipendenti dal talento indiscutibile e diventando uno dei principali punti di riferimento in città per la musica indie sia italiana che internazionale.

Leggi il seguito di questo post »

Mauro Ermanno Giovanardi “la mia generazione tour” @ Santeria Social Club, Milano – 10 maggio 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro immagini sonore di Stefania D’Egidio

Doveva essere una festa e una festa in effetti è stata. Il “Giò” è tornato nella sua Milano per una data del “La Mia Generazione Tour” (a seguito dell’album omonimo dell’anno scorso – recensito qui – e tra l’altro inserito anche nella mia classifica dei migliori album del 2017) con l’intento non solo di celebrare dal vivo quel decennio musicale fenomenale che furono gli anni 90 in Italia, ma di condividerlo sul palco proprio con molti di quegli artisti che lo resero grande e fondamentale (come fatto sul disco del resto).
Leggi il seguito di questo post »

We Are Scientists – Megaplex (Grönland Records, 2018)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Stefania D’Egidio

Megaplex è il sesto album in studio per il duo indie di Brooklyn We Are Scientists, prodotto da Max Hart (lo stesso di Kate Perry) e rilasciato lo scorso 27 aprile per l’etichetta Grönland Records; la copertina è una dichiarazione di intenti, con due sagome tutte colorate, in stile Pop Art, che rispecchiano il contenuto del lavoro.

Leggi il seguito di questo post »

Remo Anzovino @ Santeria Social Club – Milano, 3 maggio 2018

Postato il

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Giovedì 3 maggio il Santeria Social Club si è tirato a lucido per accogliere il bravissimo pianista di origini napoletane Remo Anzovino; una veste insolita per il locale, con sedie e luci soffuse, abituata a vederlo gremito di giovani che sgomitano per arrivare alla prima fila o che pogano selvaggiamente ai concerti rock.

Leggi il seguito di questo post »

L’orgoglio di una mela marcia: The Zen Circus live @ Alcatraz, Milano – 19 aprile 2018

Postato il Aggiornato il

Report di Giovanni Tamburino, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Ci si sente quasi dei veterani a saper ormai indovinare quando una serata all’Alcatraz sembra promettere bene. Si vede negli occhi della gente già seduta davanti al palco in quel punto che a breve diventerà l’ombelico del mondo, aprendosi e chiudendosi a ritmo di corpi scatenati, finalmente sguinzagliati dalla foga del pogo. Del resto, va anche ammesso che non ci vuole un profeta per capire che un concerto degli Zen Circus non è posto per stare stesi a farsi le coccole, soprattutto considerando le referenze dell’ultimo loro lavoro: Il fuoco in una stanza, ennesimo successo della trionfale carriera della band pisana.

Leggi il seguito di questo post »

Editors @ Mediolanum Forum, Assago – 22 Aprile 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Partiamo dalla fine o quasi. Tom Smith è da solo sul palco e imbraccia una chitarra acustica. La sua band ha appena chiuso il set principale con una versione lunga e parecchio ruffiana di “Ocean of Night”, non esattamente una delle loro cose migliori.

Il cantante saluta, ringrazia i presenti di essere venuti “anche se è domenica sera”, dopodiché attacca una meravigliosa “No Sound But the Wind”: il brano, realizzato per la colonna sonora di uno dei film della saga di “Twilight”, pubblicato qualche anno fa nel mastodontico cofanetto di bside e rarità “Unedited” e riproposto in versione differente nella tracklist dell’ultimo “Violence”, è una ballata intensa, struggente, ideale per valorizzare appieno le doti vocali di Smith. L’esecuzione di stasera è magnetica, elettrizzante. Finalmente, dopo quasi un’ora e mezza di concerto, la bellezza, quella vera, si è manifestata apertamente negli spazi ampi del Forum.

Leggi il seguito di questo post »

Siberia – Ci siamo tolti la paura di fare pop [intervista]

Postato il

Intervista di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Alla fine le cose che ripetiamo sono sempre le stesse: nessuno compra più i dischi, sempre meno gente va a vedere i concerti (a meno che non siano dei soliti 10-15 nomi che fanno “evento”), le giovani generazioni consumano musica in maniera bulimica, distratta e poco consapevole. Eppure, in mezzo a tutto questo panorama che apparirebbe desolante ad uno sguardo superficiale, ci sono una marea di nuove band che fanno uscire lavori a getto continuo; paradossalmente, nell’aporia generica, nel mondo dei soliti noti che scalano le classifiche, esiste un universo parallelo dominato da musicisti appassionati che scrivono, pubblicano e suonano dal vivo. Leggi il seguito di questo post »