Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Goodfellas

Magnet Animals – Fake Dudes (RareNoise Records/Goodfellas, 2021)

R E C E N S I O N E


Recensione di Simone Catena

La band americana Magnet Animals, torna sulle scene con un nuovo album, Fake Dudes per RareNoise Records, dopo la lunga pausa dovuta alle innumerevoli problematiche e all’isolamento totale. Questo nuovo lavoro ha riunito la band capitanata dal folle e carismatico frontman Todd Clouser, per un’insieme incredibile di groove astratti e incendiari, già affrontati nell’album di debutto Butterfly Killer del 2016. Con questo nuovo lavoro si tornano ai paesaggi sonori irreali e le sonorità soffocate, qui però troviamo dei passaggi molto più graffianti e feroci. Il titolo richiama uno dei tanti problemi sociali di questa vita, quello delle fake news, puntando il dito sui buffoni della notizia e un grande riferimento anche all’attuale politica, fino ad addentrarci nella nostra mente alla ricerca di nuove emozioni senza troppe paure inutili.

Continua a leggere “Magnet Animals – Fake Dudes (RareNoise Records/Goodfellas, 2021)”

Sascha Lange & Dennis Burmeister – Oltre il muro di Berlino (Goodfellas, 2019)

L E T T U R E


Articolo di Stefania D’Egidio

Se avete voglia di riavvolgere il nastro della vostra vita, vi consiglio di leggere questo libro di Sascha Lange e Dennis Burmeister, in particolare se siete stati fans dei Depeche Mode o avete seguito con passione gli anni del post punk e della new wave. La macchina del tempo vi riporterà nella Germania dei primi anni ’80, nella Berlino divisa dal muro: da un lato la Repubblica Federale, dove la vita scorreva normalmente, come nel resto dell’Occidente, dall’altra la Repubblica Democratica, dove anche le cose più banali sembravano montagne da scalare, per via del pesante apparato burocratico e dei rigidi controlli della Stasi. Sembra quasi impossibile nell’epoca in cui tutto si può ottenere con un semplice click, ma allora reperire un disco dei propri idoli era difficile quasi quanto costruire una bomba atomica in casa, vuoi perché gli artisti internazionali erano guardati con diffidenza dal regime, vuoi per i costi proibitivi. Per acquistare un vinile bisognava recarsi in Ungheria e sborsare una somma equivalente a quella spesa per il viaggio e per tre giorni di vitto e alloggio in albergo, così ognuno si arrangiava come poteva, dal reclutare i parenti che vivevano dall’altra parte del muro, alle copie pirata che circolavano nelle scuole.

Continua a leggere “Sascha Lange & Dennis Burmeister – Oltre il muro di Berlino (Goodfellas, 2019)”

Il Muro del Canto @ Circolo Ohibò – Milano, 29 novembre 2018

Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Ci sono muri che dividono popoli e muri che uniscono nel nome della musica, raccontando storie di cui nessuno vuole parlare, storie di amori non corrisposti, di degrado cittadino, vita di tutti i giorni.
Giovedì 29 novembre sono stata all’Ohibò per ascoltare dal vivo Il Muro del Canto, gruppo indiefolk romano ormai sulla strada da ben otto anni, forti di una vena cantautoriale che affonda le sue radici nella musica popolare.
Per la prima volta in due anni faccio fatica a trovare parcheggio vicino al Circolo, giro e rigiro per le viuzze intorno a p.le Lodi per oltre mezzora, segnale che la serata sarà più animata del solito, quando sono prossima allo sconforto ecco che trovo un posticino in un vicoletto laterale.

Continua a leggere “Il Muro del Canto @ Circolo Ohibò – Milano, 29 novembre 2018”

Il Muro del Canto – L’amore mio non more (Goodfellas, 2018)

Articolo di Sabrina Tolve

A due anni dall’uscita di Fiore di Niente, venerdì 19 ottobre è stato finalmente il turno di L’amore mio non more, quarto album de Il Muro del Canto, pubblicato da Goodfellas.
Dodici brani, alcuni di una bellezza davvero incredibile e struggente: è impressionante quanto la band sia cresciuta, soprattutto a livello musicale. C’è un’apertura a sperimentazioni di stili e ritmi diversi, che svicolano ma non si allontanano troppo dalla tradizione deliziosamente folk che li caratterizza da sempre; c’è un’altra novità, che è quella che sembra aver stupito i più: i brani in italiano, Stoica e Il tempo perso.
Continua a leggere “Il Muro del Canto – L’amore mio non more (Goodfellas, 2018)”

Andrea Labanca – Per non tornare (Godfellas, 2018)

 

Recensione di Eleonora Montesanti

Se Per non tornare fosse un’opera letteraria sarebbe sicuramente un romanzo di formazione. Una sorta di Giovane Holden ambientato però in un presente vagamente distopico, da qualche parte tra Philip K. Dick e Pier Vittorio Tondelli.
Continua a leggere “Andrea Labanca – Per non tornare (Godfellas, 2018)”

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Skiantos [Andrea “Jimmy Bellafronte” Setti]

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

E’ fresco di uscita “Skiantos – Una storia come questa non c’era stata mai prima e non ci sarà mai più” 367 pagine per raccontare “40 anni sulla cresta dell’onta” Goodfellas edizioni. Un lavoro ricco, minuzioso, con la forma racconto di Gianluca Morozzi e Lorenzo “Lerry” Arabia, rispettivamente romanziere e biografo musicale.

Continua a leggere “Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Skiantos [Andrea “Jimmy Bellafronte” Setti]”

Buñuel – A resting place for strangers (La Tempesta International / Goodfellas, 2016)

BUNUEL_A_RESTING_PLACE_FOR_STRANEGRS

Articolo di Sabrina Tolve.

Incubi, malinconia, urla provenienti da un mondo ctonio, scosse telluriche, buio.
Un inferno. Un ottimo posto per riposarsi, per gli sconosciuti.
Perché poi, a disco finito, ci si sente spossati come Farinata degli Uberti fuori dalla tomba.
Se non sapete chi è Farinata degli Uberti, non è colpa mia.

Continua a leggere “Buñuel – A resting place for strangers (La Tempesta International / Goodfellas, 2016)”

Il muro del canto – Figli come noi (Goodfellas, 2015)

Articolo di Sabrina Tolve.

Presentato al Festival del Giornalismo di Perugia il 18 aprile di quest’anno, e il 25 aprile al CSOA Corto Circuito di Roma, il nuovo singolo de Il Muro del Canto è diventato, in breve, virale.
Continua a leggere “Il muro del canto – Figli come noi (Goodfellas, 2015)”

Ardecore – Vecchia Roma (Goodfellas, 2015)

COVER-ARDECORE_leggera

Articolo di Sabrina Tolve.

Solo chi ha vissuto e/o vive a Roma sa e comprende quanto sia importante il lavoro portato avanti da Giampaolo Felici nel corso degli anni.
A quattro anni da San Cadoco, Vecchia Roma pare riallacciarsi al primo album del 2005, Ardecore.
Continua a leggere “Ardecore – Vecchia Roma (Goodfellas, 2015)”

WordPress.com.

Su ↑