Ricerca

Off Topic

Solo contenuti originali

Tag

Live Report

Tosca, Morabeza Estate – Viaggio tra le Musiche del Mondo @ Teatro Politeama Mario Foglietti – Catanzaro, 24 settembre 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Iolanda Raffele

Sembrava impossibile tornare a teatro e custodire con trepidazione il proprio biglietto tra le mani.
Sembrava un sogno lontano occupare il posto più ambito, lasciarsi catturare dalla magia della musica e perdersi tra le note e i sorrisi, ma l’attesa è finita, si ricomincia a vivere o almeno si cerca, tra mascherine, distanziamento e tanta speranza.
La paura continua, ma la voglia di respirare cultura resiste ed è ancora forte: in fondo è l’unico buon contagio da cui non vorremmo mai guarire.
Ecco in questo clima di timido ritorno alla normalità il Festival D’Autunno rappresenta esattamente una ventata di aria buona e fresca dopo tanta privazione.
La rassegna catanzarese taglia il nastro della maggiore età con una diciottesima edizione concentrata e suggestiva dal titolo “Contaminazioni e suggestioni dal mondo”, sotto la direzione artistica di Antonietta Santacroce che ha vinto la sua scommessa incentivata da un team compatto ed energico al suo fianco e dal calore del pubblico.

Continua a leggere “Tosca, Morabeza Estate – Viaggio tra le Musiche del Mondo @ Teatro Politeama Mario Foglietti – Catanzaro, 24 settembre 2021”

Nosound @ 2Days Prog+1 Festival, Revislate (No) – 5 settembre 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Arianna Mancini

Some Warmth into this Chill, un po’ di calore in questo freddo, per dirla con le parole dell’omonimo brano dei Nosound. Il freddo che ha bloccato un po’ tutti negli ultimi due anni, in maniera particolare gli artisti, i musicisti e tutto ciò che gravita intorno a questo fatato e taumaturgico mondo. Assenza di eventi live è assenza di vita, di energia e di vibrazioni che smuovono l’anima. Il calore è finalmente tornato a sciogliere il gelo con gli eventi live e con i festival, così le “mancanze” degli appassionati sono state prontamente colmate, come nel caso del 2Days Prog+1 Festival giunto alla sua tredicesima edizione. L’evento, considerato il festival italiano più importante a livello internazionale, che usualmente si tiene nella Piazzetta della Musica di Veruno, in provincia di Novara, quest’anno ha avuto un cambio di location ed è stato ospitato nel campo sportivo della vicina Revislate. Tre giorni, ricchi di contaminazioni fra passato e presente, in cui si sono alternate sul palco dodici band, sia gruppi che hanno scritto la storia del progressive rock italiano che progetti considerati di nicchia in Italia, anche se più noti all’estero come nel caso dei Nosound.

Continua a leggere “Nosound @ 2Days Prog+1 Festival, Revislate (No) – 5 settembre 2021”

Apparat @ Balena Festival – Porto Antico, Genova – 4 settembre 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Luca Franceschini

Dopo una mezz’ora scarsa dall’inizio Sascha Ring si ferma per ringraziare brevemente il pubblico e trasmettere tutta la sua felicità per essere finalmente tornato dal vivo dopo due anni di stop forzato. In tutto questo tempo non si è neppure incontrato con la sua band per le prove, ragion per cui ricominciare, dice, non sarà così semplice. Si sono ritrovati qualche settimana fa e così, per non annoiarsi troppo a suonare sempre le solite cose, hanno scritto qualche brano nuovo. “Uno l’avete appena ascoltato – informa – probabilmente più tardi ne suoneremo un altro”. Cosa che puntualmente avviene, mettendo in risalto l’alta qualità di queste composizioni, che si muovono sulla falsariga degli ultimi lavori del produttore e compositore berlinese, lasciando crescere ulteriormente le aspettative per un disco che, lo ha anticipato lui in un’intervista a Repubblica di qualche giorno fa, dovrebbe essere ormai quasi pronto.
Quella del Balena Festival di Genova è la quarta di cinque date che Apparat sta tenendo nella nostra penisola (ci sono state anche Porto Recanati, Caserta, Firenze e nel momento in cui questo articolo verrà pubblicato, sarà passato anche da Cella Monte, in provincia di Alessandria), parte di un più lungo giro europeo che rappresenta di fatto un nuovo inizio, sia esso più o meno ufficiale.

Continua a leggere “Apparat @ Balena Festival – Porto Antico, Genova – 4 settembre 2021”

Venerus @ Piazza degli Alpini, Bergamo – 3 settembre 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Luca Franceschini

Mentre il tour estivo di Venerus sta per giungere al termine (a memoria, credo che rimangano ancora tre date) possiamo dirlo con una certa sicurezza: in Italia, in questo preciso momento, non ci sono spettacoli live che possano eguagliare quello che l’artista milanese sta portando in giro dai primi di luglio. C’è una ragione primaria, che consiste nel fatto che, in un proliferare di basi e sequenze, lui abbia scelto di giocare con le regole della vecchia scuola: band allargata e tanti strumenti sul palco che interagiscono tra loro. Ma soprattutto, i nostri suonano benissimo, tant’è che anche alla voce “spettacoli dal vivo” siamo comunque su un livello decisamente alto. Del resto non è un caso se “Magica musica”, nonostante la produzione di un nome come Mace, saldamente legato all’Urban contemporaneo, e la partecipazione di artisti come Gemitaiz, Frah Quintale e Rkomi, abbia smarcato più o meno definitivamente Venerus dal calderone dell’It Pop, per farlo assurgere ad una dimensione più “globale”, di cui le lodi che anche il pubblico Over 30 gli ha tributato, costituiscono senza dubbio il segno più visibile di questo fenomeno.
Dopo aver trascorso il mese di agosto girando il Sud Italia, la carovana di “Magica Musica” ha fatto ritorno al Nord per le ultime date: il 1 settembre c’è stata nuovamente Milano (questa volta al Magnolia), due giorni dopo è la volta di Bergamo, che è la data che scelgo di vedere, dopo essermelo già goduto due mesi prima a Sarzana.

Continua a leggere “Venerus @ Piazza degli Alpini, Bergamo – 3 settembre 2021”

Thom Chacon @ Castello Visconti, Somma Lombardo (Va) – 10 luglio 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Roberto Bianchi

Nel suggestivo cortile d’onore del Castello Visconti di Somma Lombardo ho avuto il piacere di ascoltare un’artista di qualità, accompagnato dal leggendario Tony Garnier al contrabbasso e dall’ottimo Paolo Ercoli al dobro e alla pedal steel guitar. Thom Chacon arriva da Durango e ha recentemente pubblicato il suo terzo disco Marigolds And Ghosts: il cantautore scrive molto bene e avvolge le convincenti storie con ispirate melodie; il tutto è impreziosito da una voce profonda, calda e coinvolgente. Gli ingressi sono contingentati, solo su prenotazione, credo ci siano un centinaio di persone, e i fortunati possono accomodarsi a debita distanza, d’altra parte non è una partita di calcio: qui le regole si rispettano!

Continua a leggere “Thom Chacon @ Castello Visconti, Somma Lombardo (Va) – 10 luglio 2021”

Bayadère, Il Regno delle Ombre – Nuovo Balletto di Toscana @ Teatro comunale di Vicenza – 15 luglio 2021

L I V E – R E P O R T – D A N Z A


Articolo di Annalisa Fortin

Il teatro riapre le porte al pubblico, presenta progetti futuri, ritrova la città. I mesi di giugno e luglio hanno visto gli spettatori di Vicenza coinvolti nel Festival “Danza in Rete”, alla sua quarta edizione, che si sta ampliando ogni anno di più territorialmente e artisticamente. Il progetto, messo in atto dalla Fondazione Teatro Comunale di Vicenza già dal 2014, rappresenta un’esperienza significativa di sostegno alla creatività emergente. Tra i molti spettacoli ed eventi proposti, uno dei più attesi è stata la prima regionale di “Bayadère – Il Regno delle Ombre”, interpretato dal Nuovo Balletto di Toscana
Pensata per un ensamble di talenti giovanissimi, la coreografia di Michele Di Stefano si presenta carica di suggestioni misteriose, sulle musiche originali, altrettanto oscure, di Lorenzo Bianchi Hoesch. Questa versione dell’omonima opera di Minkus (della quale riprende a tratti il leitmotiv), si discosta molto dalla leggendaria storia dell’amore impossibile tra il nobile guerriero Solor e la bellissima ballerina Nikiya, per fare riferimento invece a qualcosa che riguarda la presenza dei corpi e l’intreccio delle loro traiettorie, in uno spazio reinventato con delicatezza e passione.

Continua a leggere “Bayadère, Il Regno delle Ombre – Nuovo Balletto di Toscana @ Teatro comunale di Vicenza – 15 luglio 2021”

Serata Contemporanea @ Teatro Alla Scala, Milano – 7 luglio 2021

L I V E – R E P O R T – D A N Z A


Articolo di Annalisa Fortin

Quando si parla di danza, ci sono dei corpi di ballo che la rappresentano nella sua interezza, nella sua dimensione più esemplare e raffinata. Uno di questi è il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.
La sensazione che si ha quando si assiste ad un balletto eseguito da questi danzatori è quella di credere che i ballerini scaligeri siano esseri speciali dai connotati sovrumani. Quando le prime luci di scena illuminano corpi e movimenti, la testa dello spettatore inizialmente vacilla per poi ridestarsi. Dopodiché una sensazione di benessere e armonia lo pervade, capendo così che davvero la bellezza può salvare il mondo.
Se si pensa che il Corpo di Ballo della Scala dia il meglio solo nei grandi classici, si commette un errore. A dimostranza di questo in Serata Contemporanea, il 7 e 8 luglio scorsi, sono stati presentati cinque debutti e una prima assoluta, insieme al ritorno di Forsythe.

Continua a leggere “Serata Contemporanea @ Teatro Alla Scala, Milano – 7 luglio 2021”

Iosonouncane @ Balena Festival – Genova, 15 luglio 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Luca Franceschini

Al Balena Festival ci ero stato un paio di anni fa ed ero rimasto favorevolmente impressionato: ottimo cartellone, location pregevole, organizzazione efficiente, suoni perfetti. Quest’anno la rassegna genovese rientra in campo e lo fa nel migliore dei modi, con una line up che include le cose più interessanti che si stanno vedendo in questi mesi in Italia. Ci sarebbero dovuti essere anche i Black Country, New Road, ma sappiamo tutti com’è andata, speriamo davvero di rifarci a fine agosto al TOdays. Detto questo, i nomi coinvolti, seppure confinati al nostro paese, rimangono ugualmente di livello.
Quest’anno c’è stato un piccolo cambio logistico: siamo sempre al Porto antico ma all’Arena del mare, cosa che garantisce un suggestivo colpo d’occhio, col tramonto e le grandi navi da crociera che arrivano e partono in continuazione. Per il resto, l’organizzazione è sempre molto efficiente, il palco è grande e la visibilità è garantita a tutti. Insomma, è quello che speravo di ottenere nel momento in cui ho deciso di vedere un’altra volta Iosonouncane, dopo la già comunque ottima data di Ferrara: lì i volumi erano decisamente bassi ed il contesto del parco risultava troppo dispersivo, ero uscito soddisfatto ma sentivo che mancava qualcosa.

Continua a leggere “Iosonouncane @ Balena Festival – Genova, 15 luglio 2021”

Francesco Bianconi @ Castello Sforzesco – Milano, 13 luglio 2021

L I V E – R E P O R T


Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Lino Brunetti

Forever, oltre ad essere stato uno dei dischi più belli dell’anno passato, almeno per il sottoscritto, ha rappresentato per Francesco Bianconi il capitolo del definitivo raggiungimento della maturità. Che, lo capisco, è un giudizio un po’ strano da dare, per un artista che è in giro da oltre vent’anni e che con i Baustelle ha scritto un pezzo non secondario della musica italiana.
Eppure, quando ai tempi de I mistici dell’occidente e di Fantasma aveva provato a virare verso un cantautorato in qualche modo più sofisticato, i risultati non erano stati del tutto convincenti.
La sua prima prova da solista, arrivata dopo i due volumi de L’amore e la violenza, che avevano riportato la sua band madre sul terreno Pop a lei più congeniale, è invece di tutt’altra pasta. Le orchestrazioni, il linguaggio della musica classica contemporanea, una scrittura di livello altissimo che trascende qualunque tipo di etichetta o dimensione precostituita, per abbracciare il piano di una bellezza assoluta e senza tempo, sono tutti dati che rendono la parola “capolavoro” niente affatto esagerata.
È un disco che meritava di essere portato dal vivo ed è per questo che i continui rinvii a causa della situazione pandemica, dopo che già la pubblicazione era stata rinviata, facevano male.
Oggi finalmente si riesce a recuperare e la data milanese, nell’elegante cornice del Castello Sforzesco, è indubbiamente un’occasione privilegiata per ascoltare queste canzoni, approfittando anche della fortunata congiuntura metereologica che ha tenuto i violenti temporali previsti, confinati a poche ore prima dall’inizio.

Continua a leggere “Francesco Bianconi @ Castello Sforzesco – Milano, 13 luglio 2021”

WordPress.com.

Su ↑