N E W S


Articolo curato da Ylenia Pepe

Dal 28 agosto al 6 settembre ritornerà in scena, per la quinta edizione, l’attesissimo evento musicale “Settembre | Prato è spettacolo”, promosso dalla Funderia Cultart e dal Comune di Prato grazie ai fondi della regione Toscana.
Quest’anno il programma sarà ancora più vasto: oltre agli eventi organizzati sul palco, ci saranno vari appuntamenti in giro per la città.
Per la gioia dei più piccoli e delle famiglie, sarà presente di nuovo in Piazza Santa Maria in Castello la “Piazza dei Piccoli”: ricreazioni in giardino con laboratori, spettacoli e giochi.

Le novità di quest’anno saranno diverse: a Officina giovani, il 30 e il 31 agosto,ci sarà dalla mezzanotte in poi il Dopofestival Secret Show; il 31 agosto e il 1° settembre, L’UnderStage|35, ovvero la rassegna di giovani band in collaborazione con Santavalvola; mentre dal 1° al 3 settembre, sempre nella medesima location, si susseguirà la Creative Factory/ Self Made Market.
L’altra grande novità riguarderà, invece, l’evento gratuito in Piazza Duomo Radio Bruno live che farà salire sul palco molti artisti italiani.
Mercoledì 28 agosto alle ore 21, in piazza Duomo a Prato, avremo: A Ruota Libera, lo spettacolo “diretto in diretta” del regista Giovanni Veronesi; giovedì 29 agosto, sarà la volta del giovane e gettonato cantautore indie romano Flavio Pardini, in arte Gazzelle; e infine venerdì 30 agosto, la piazza ospiterà il frenetico musicista rap Salmo che presenterà il suo nuovo album “Playlist”.
Proseguendo con i concerti e le novità, sul palco del “Settembre | Prato è spettacolo”, sabato 31 agosto ritonerà in Italia dopo nove anni di assenza, il grande musicista statunitense Mike Patton che per l’occasione ci riserverà un progetto tutto suo italiano “Mondo cane” insieme all’orchestra Camerata Strumentale «Città di Prato» che ripercorrerà insieme a lui le canzoni di Luigi Tenco, Fred Buscanglione e Fred Bongusto.

Il 1° settembre, invece, avrà luogo l’attesissimo “doppio concerto” di due immense band alternative rock statunitensi: si esibiranno, infatti, i Flaming Lips e gli EELS.
Il 2 settembre, sarà il turno del gruppo italiano Subsonica; mentre il 3 settembre, farà tappa il produttore e paroliere romano Carl Brave: insomma sul palcoscenico pratese si susseguiranno diversi generi e diversi artisti di altissimo spessore.
L’evento continuerà il 4 settembre con il tradizionale concerto ad ingresso gratuito della camerata Strumentale Città di Prato: il maestro Jonathan Webb insieme al soprano Elizaveta Martirosyan dirigerà un concerto dal titolo Bohemian Rhapsody dove saranno eseguite musiche di Dvořák e Bedřich Smetana.
Infine, il festival si concluderà il 6 settembre con un show molto divertente che verrà presentato da Alessia Ventura e Enzo Ferrari che inizierà alle ore 20 e vedrà un cast formato da: Mahmood, J-Ax, Luca Carboni, Fred De Palma, Shade, Tiromancino, Giordana Angi, Federica Carta.
Oltre agli spettacoli, in questi giorni, Prato darà spazio pure all’arte: infatti agli spettatori del festival sarà riservato un biglietto ridotto nei musei della città.
Tutti i biglietti degli eventi saranno disponibili nei Punti vendita Ticketone e Box Office Toscana e on line su www.ticketone.it.
Info: 0574603376 e www.settembreprato.it