R E C E N S I O N E


Articolo di E. Joshin Galani

Torna finalmente Missincat, dopo due anni dal suo ultimo EP Forces, con questo nuovo album 10 in uscita il 13 settembre. Dieci come simbolo di annullamento, di abbandonare le esperienze precedenti per lasciare spazio al presente, rinnovarsi, ricominciare, arrivando a perfezionare di nuovo un ciclo di compimento.

Un ciclo durato tre anni, questo il tempo impiegato per portare a termine il progetto, prodotto insieme a Philipp Milner e registrato a Berlino.
Ad aprile è uscito il video della prima traccia Oggi No brano dalle atmosfere sospese.

Missincat (Caterina Barbieri), si è trasferita a Berlino nel 2007, pubblicando tre album: Back on my feet, 2009 – Wow, 2011 – Wirewalker, 2015 e l’EP Forces del 2017.
In passato ha aperto i tour di Amy Winehouse, ha collaborato con Dente duettando in Capita del 2011 in italiano. È proprio in italiano che torna e ci sorprende con questo disco cantato per la prima volta in italiano.

Come un’araba fenice Missincat prende il volo su nove tracce, attraversando temi amari e dolorosi, li supera lasciandoli andare per tornare a planare leggera, mantenendo la sua innata eleganza. Lo fa in lingua madre, le canzoni non sono d’inglese vestite, ma completamente nude, nessun velo tra dentro e fuori.
Un secondo assaggio l’abbiamo avuto a giugno, con il video di Più Vicino

Grazia, gusto, raffinatezza sono matrice di tutti i lavori di Missincat, la disinvoltura con cui si muove in questo nuovo album è una conferma del suo stile personalissimo di cui sentivamo la mancanza.
Questo album ci permette di fare un viaggio, attraversare le atmosfere galleggianti, materiali ed immateriali col sapore di fiaba, dove c’è tanta innocenza ma anche tanto dolore.
Si respirano climi quasi irreali, le narrazioni musicali e vocali hanno armonie sognanti, siamo trasportati in un mondo molto femminile, le percussioni in primo piano, a richiamare costantemente il ritmo del cuore.
Missincat è tornata ad incantarci, camminando in punta di piedi ma lasciando tracce indelebili.

TRACKLIST
1. Oggi no
2. Bisogno di te
3. Per un’ora
4. Più vicino
5. Come una dea
6. Carte False
7. La mia pistola
8. Pinocchio
9. Mare