Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Categoria

News

Jake Clemons @ Libritudine – Lissone (Mb), 20 giugno 2019 [opening Bocephus King]

L I V E – R E P O R T


Articolo e immagini sonore di Stefania D’Egidio

Quando di cognome fai Clemons la musica ce l’hai nel sangue e non puoi che essere un predestinato. Nipote del mitico Clarence, il gigante buono per anni al fianco di Bruce Springsteen con il suo sax, Jake ne ha ereditato non solo la stazza (impossibile non notarne la presenza sul palco), ma soprattutto il talento, tanto da esserne il legittimo erede all’interno della E Street Band dopo la sua scomparsa avvenuta nel 2011.

 

Continua a leggere “Jake Clemons @ Libritudine – Lissone (Mb), 20 giugno 2019 [opening Bocephus King]”

Suoni Mobili – al via la decima edizione (dal 28 giugno: 67 concerti in 38 giorni)

N E W S


Articolo curato da Luci

Suoni Mobili, il festival estivo itinerante di musica (nato dalla sinergia fra Musicamorfosi e il Consorzio Villa Greppi, con la direzione creativa di Saul Beretta) torna dal 28 giugno al 4 agosto. Si tratta di una decima edizione che presenta numeri da record: 38 giorni, 67 concerti dal jazz alla world music, folk, blues, classica, 50 artisti provenienti da 25 paesi del mondo, tra cui Svezia, Spagna, Austria, Senegal, Capo Verde, Angola, (soluzioni sempre previste anche in caso di pioggia) 29 diversi enti delle province di Monza Brianza, Lecco e Milano coinvolti.
L’evento si conferma sempre più dal respiro internazionale ma nel contempo mantiene intatta la peculiarità sia di saper esaltare i luoghi che lo ospitano che la capacità di mettere insieme paesi, città, piazze, parchi attraendo un pubblico sempre più numeroso.

Continua a leggere “Suoni Mobili – al via la decima edizione (dal 28 giugno: 67 concerti in 38 giorni)”

Clever Square: Quando l’Indie Rock parla italiano

I N T E R V I S T A


Articolo di Luca Franceschini

Per chi non fosse famigliare con loro, il ritorno dei Clever Square apparirà come una delle tante notizie che infarciscono ogni giorno il mercato musicale. Importa fino ad un certo punto, però. La band di Ravenna è ritornata a quattro anni di distanza da Nude Cavalcade, con una formazione totalmente rinnovata ma con la certezza di Giacomo D’Attorre ad occuparsi ancora una volta di voce, chitarra e scrittura dei brani. Un disco, il quinto del loro percorso, il primo per la Bronson Recordings, che simbolicamente non porta titolo, quasi a significare un nuovo inizio, un nuovo punto di partenza per continuare a raccontare le proprie storie. Ne abbiamo parlato al telefono con Giacomo, ad un paio di mesi dall’uscita, per fare il punto della situazione e cercare di capire qualche retroscena in più di questo meraviglioso come back…

Continua a leggere “Clever Square: Quando l’Indie Rock parla italiano”

Fantastic Negrito – @ Circolo Magnolia – Milano, 12 giugno 2019, [opening Superdownhome]

L I V E – R E P O R T


Articolo di Manuel Gala, immagini sonore di Mairo Cinquetti

Brillano le stelle in questa notte carica di energia e spensieratezza al Circolo Magnolia di Milano. Le prime ad apparire sono Arturo, una delle stelle più luminose del cielo, una gigante arancione che, proseguendo lungo il timone del carro, arriva fino all’Orsa Maggiore, facendo da contorno ad una luna speciale, grande e luminosa come l’attesa che pervade le vene delle persone presenti. È la serata della rinascita blues, del live atteso come aria pura da respirare in una città piena di smog. È la serata di Fantastic Negrito e del suo viaggio nel mondo della black music in tutte le sue sfaccettature. Nato nel 1968 in Massachusetts, Xavier Amin Dphrepaulezz (aka Fantastic Negrito) è l’ottavo di 15 figli cresciuti da un padre molto severo e profondamente religioso. La musica lo ha salvato dalla strada, dalle droghe e dallo spaccio, dalle pistole e dalla rivalità fra gang. Ha imparato a vivere da solo e a cavarsela senza aiuti, studiando musica di nascosto. E credetemi, sul palco sembra tutto fuorché un autodidatta. Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere “Fantastic Negrito – @ Circolo Magnolia – Milano, 12 giugno 2019, [opening Superdownhome]”

Claver Gold e Kintsugi- Lupo di Hokkaido (Glory Hole Records, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Cristiano Carenzi

Il nuovo Ep di Claver Gold è interamente prodotto dai Kintsugi e riprende, come intuibile dal titolo, la storia del “Lupo di Hokkaido“: una sottospecie di lupo che viveva in una fredda isola giapponese prima di estinguersi del tutto nel corso del rinnovamento Meiji. Sia a livello visivo che strumentale si sentono le forti influenze che arrivano dal mondo orientale, inoltre, all’inizio di quasi ogni brano c’è una voce narrante che racconta la storia di questo lupo in lingua giapponese.

Continua a leggere “Claver Gold e Kintsugi- Lupo di Hokkaido (Glory Hole Records, 2019)”

Lo spirito del Nos Primavera sound – Porto, 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Claudia Losini, immagini sonore di Hugo Lima

Cos’è lo spirito? Ho cominciato a farmi questa domanda quando Solange, durante il suo live, ha raccontato un aneddoto sulla sua infanzia. Cresciuta in chiesa, vedeva le suore che pregavano e le sue compagne che piangevano, urlavano, quando sentivano questo spirito entrare in loro. Lei ha confessato di essere sempre stata spaventata, quindi, dall’effetto di questa energia mistica. Che però poi ha trovato, più avanti, nella sua vita. Ho trascorso tre giorni percorrendo non so quanti chilometri tra un palco e l’altro, sempre con la stessa parola che mi tornava in testa: Spirito.
Dove lo trovo, il mio? Ce l’ho? Quando lo troverò mi metterò anche io a piangere o ne sarò spaventata? E gli altri, ce l’hanno? Tre giorni interi passati a osservare, e a riflettere sul senso di queste parole, cercandole negli occhi di tutti i passanti.

Continua a leggere “Lo spirito del Nos Primavera sound – Porto, 2019”

Julie’s Haircut – Music from The Last Command (42 Records, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Savino Di Muro

I Julie’s Haircut nascono nel 1994 con una formazione a tre elementi: Nicola Caleffi, chitarra e voce, Luca Giovanardi, batteria e voce, Laura Storchi, basso e voce. Il loro primo album, cantato in inglese, si intitola Fever In The Funk House (1999). Il gruppo si rifà al sound del garage rock più immediato. Il nuovo millennio vede l’ingresso nella line-up del tastierista e polistrumentista Fabio Vecchi. Da una parte aumenta il debito nei confronti dei Sonic Youth, dall’altra s’intuiscono incursioni in territori psichedelici, preludio a ciò che avverrà nelle successive pubblicazioni. Il loro quinto lavoro Our Secret Ceremony (2009) è fatto di canzoni che ricalcano il modello Sonic Youth, però strutturate come suite kraut-rock, che si arricchiscono di sfumature cangianti durante l’incedere. Quattro anni dopo, con Ashram Equinox la band rinuncia alle liriche cantate e offre un vero e proprio tributo al rock teutonico. Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin (2017), segnato da una vena lisergica e visionaria, pone la band in una posizione del tutto unica nella scena rock contemporanea.

Continua a leggere “Julie’s Haircut – Music from The Last Command (42 Records, 2019)”

Gli Scordati di Joe – Vol. 43

R E C E N S I O N I


Articolo di Giovanni Carfì

Note di merito per album passati distrattamente in secondo piano, ma meritevoli di un loro piccolo spazio. Nell’impossibilità di raccontare tutto ciò che viene prodotto, una selezione di dischi con confronti senza vincitori, né punteggi; ma con la presunzione di restituire una sensazione il più immediata possibile, attraverso un’analisi che va oltre le solite stellette.

Continua a leggere “Gli Scordati di Joe – Vol. 43”

Against The Current – 01/06/19 @Legend Club (Milano)

L I V E – R E P O R T


Articolo di Manuel Gala

La serata al Legend Club di Milano si preannuncia particolarmente calda. L’estate è arrivata e le ventole che girano vorticose sopra i fan accalcati in prima fila non sono sufficienti ad alleviare la totale mancanza di aria, ma nulla potrebbe farci schiodare dal nostro posto, trepidanti e in attesa che la serata abbia finalmente inizio. Alle ore 21 in punto, entrano in scena gli Halflives, band emiliana capitanata dalla frontman e vocalist Linda Battilani, pronti per scaldare il pubblico (qualora ce ne fosse bisogno) e farlo saltare con tanto di birra alla mano, al ritmo delle loro hit made in English. In generale una buona prova per il gruppo nei 40 minuti a loro disposizione, con alcune discrete intuizioni sonore e un’acustica che purtroppo li ha penalizzati notevolmente soprattutto nei giri di basso.

Continua a leggere “Against The Current – 01/06/19 @Legend Club (Milano)”

WordPress.com.

Su ↑